investimenti

LIFTT investe nella danese Sparrow Quantum

La startup lavora allo sviluppo di tecnologie per i computer quantistici, il round da 4,1 milioni di euro vede la partecipazione anche di 2xn e di EIC

Pubblicato il 12 Mag 2023

Il team di Sparrow Quantum

Sparrow Quantum Aps, società che si occupa di tecnologia quantistica con sede in Danimarca, rende noto di avere ottenuto un finanziamento da 4,1 milioni di euro. Il round di finanziamento è stato condotto da 2xn e LIFTT e comprende un investimento in equity da parte dello European Innovation Council (EIC), una componente di finanziamento aggiuntiva rispetto a quella a fondo perduto che Sparrow ha ricevuto nel 2022 nel contesto del bando EIC Accelerator. Questo finanziamento testimonia la fiducia degli investitori nella promessa della tecnologia fotonica quantistica e le competenze di Sparrow Quantum a livello mondiale nell’ambito dei dispositivi fotonici quantistici fondamentali.

Sparrow Quantum è specializzata nella progettazione, nello sviluppo e nella produzione di sorgenti deterministiche a singolo fotone per applicazioni e tecnologie fotoniche quantistiche. Queste sorgenti deterministiche a singolo fotone allo stato solido sono essenziali in varie tecnologie quantistiche come il quantum computing, i sensori quantistici, la quantum internet e la comunicazione sicura attraverso tecnologie di Quantum Key Distribution (QKD). La sorgente a singolo fotone sviluppata da Sparrow Quantum consentirà ai ricercatori dei laboratori di tecnologia fotonica quantistica di condurre le loro ricerche in modo più efficiente anche in termini di costi e di espandersi verso nuovi settori. Inoltre, Sparrow Quantum intende collaborare con i fornitori di sistemi di tecnologie quantistiche per integrare la sorgente a singolo fotone da loro sviluppata nei sistemi quantistici commerciali, creando una relazione reciprocamente vantaggiosa all’interno dell’industria quantistica.

“Il sostegno dei nostri investitori è la prova del duro lavoro e della dedizione del nostro team e del potenziale della nostra tecnologia – dice in una nota Peter Lodahl, fondatore e CSO di Sparrow Quantum -. Grazie a questo investimento, possiamo continuare a sviluppare la sorgente a singolo fotone e accelerare il suo ingresso sul mercato. Inizieremo a eseguire il nostro piano d’azione per rendere questa tecnologia fondamentale la scelta tecnologica nell’applicazione dei sistemi quantistici avanzati nell’ambito della comunicazione e del calcolo quantistico”.

Sviluppo della rete quantistica

Sparrow Quantum accelererà lo sviluppo dei suoi prodotti e servizi, espanderà il suo team e rafforzerà la sua posizione non solo come leader di mercato per le sorgenti a singolo fotone nelle tecnologie quantistiche ma, più in generale, svilupperà delle interfacce quantistiche tra luce e materia. Un’interfaccia quantistica tra luce e materia è un elemento fondamentale della tecnologia quantistica e, in sostanza, lo strumento che consentirà di potenziare i computer quantistici attraverso la rete quantistica. “Siamo lieti di aver ottenuto questo investimento da 2xn, LIFTT e da EIC – aggiunge Kurt Stokbro, CEO di Sparrow Quantum – . Questo finanziamento ci consentirà di avanzare nello sviluppo di interfacce luce-materia per le tecnologie quantistiche commerciali e di portare più rapidamente sul mercato i nostri prodotti di ultima generazione. Crediamo fermamente che le tecnologie quantistiche fotoniche abbiano il potenziale per rivoluzionare il modo in cui elaboreremo e comunicheremo le informazioni in futuro e siamo entusiasti di fornire i componenti specializzati che faranno progredire questo settore”.

WHITEPAPER
Preparati al cambiamento: Scopri i 26 settori che verranno rivoluzionati dal 5G nel 2024!
Protocolli IoT
Network Security

“Siamo molto colpiti dalla tecnologia di Sparrow Quantum e dalla visione del team sul futuro delle tecnologie quantistiche fotoniche – afferma Niels Nielsen, founding partner di 2xn -. Crediamo che l’azienda abbia il potenziale per diventare leader di mercato in questo ambito e siamo entusiasti di sostenerli in questo percorso”.

“LIFTT è entusiasta di investire in Sparrow Quantum e di supportare la sua tecnologia innovativa nel campo della fotonica quantistica – dice Giovanni Tesoriere, CEO di LIFTT – . La loro dedizione nello sviluppo di sorgenti deterministiche a singolo fotone di altissima qualità e di interfacce luce-materia ha il potenziale per trasformare diversi ambiti, dalla computazione quantistica alla comunicazione sicura. Attendiamo con impazienza di vedere l’impatto del loro lavoro sul futuro della tecnologia”.

La tecnologia di Sparrow Quantum è il risultato di oltre due decenni di ricerca pionieristica presso il prestigioso Istituto Niels Bohr (NBI, Niels Bohr Institute) di Copenaghen, in Danimarca, e l’azienda ha una licenza esclusiva sui principali brevetti dell’istituto.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articolo 1 di 2