Marketing e startup, le migliori risorse gratuite online
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK
Marketing e startup, le migliori risorse gratuite che trovi online

Inutile dire che il marketing per la startup è spesso qualcosa da gestire “in house” per ovvie esigenze di budget o la difficoltà di reclutare nel team una persona già skillata ma disposta a lavorare con mindset startupparo: pochi soldi, molto lavoro, flessibilità e capacità di trovare soluzioni creative.

Ecco dunque una lista di selezionate risorse online gratuite che possono aiutare alla formazione di una persona del team, o semplicemente a trovare suggerimenti e case history a conforto delle proprie strategie e di una certa inesperienza.

MOZ – er mejo, direbbero a Roma: la quantità di informazioni, consigli, suggerimenti, divulgazione che MOZ riesce a produrre e distribuire attarverso blog, video, tutorial, slideshare è davvero straordinaria, continuamente aggiornata e di altissima qualità. E’ probabilmente la migliore agenzia di seo e web marketing al mondo in questo momento. Infatti il suo founder Rand Fishkin è anche piuttosto popolare nel mondo startup.

GrowthHackers – Assolutamente fantastico: come MOZ produce moltissimi contenuti, ma si caratterizza per essere anche un tool di collaborazione tra growth hackers, founder, marketer, che condividono esperienze, suggerimenti e considerazioni. I contenuti quindi sono in parte prodotti dal team della società, che annovera lo stesso inventore del termine growth hacking Sean Ellis; in parte prodotti dalla stessa community.

Search Engine Land e Marketing Land – Testate sorelle che si occupano in forma editoriale di tutto quanto concerne la Seo e il Marketing digitale: news, approfondimenti, how to, white paper, webcast, ecc…Grande quantità e affidabilità delle informazioni.

Kissmetrics Blog – Altissimo livello anche in questo caso come qualità dei contenuti, il blog è naturalmente solo il punto di partenza per scoprire le varie modalità attraverso le quali la società e sopratutto il suo fondatore Neil Patel  divulgano conoscenza sul web marketing e il growth hacking.

Copyblogger – Autorità da tempo del content marketing, oggi si è ampliato ad abbracciare temi molto cari alle startup come il design, il traffico sl sito, la conversion. Contenuti stilisticamente molto puliti e testuali, ma non pesanti, bella anche la newsletter.

HubSpot – Grande società fondata da Brian Halligan e Dharmesh Shah che ha un bellissimo blog diviso in due sezioni: marketing e sales.

Canva – Molti lo conosceranno come strumento di design, ma ha pure la sua parte blog che presenta moltissime indicazioni e consigli sull’uso di tutti i social media.

Startup marketing  – Il blog di Sean Ellis, colui che ha coniato la frase growth hacking e dato struttura al metodo. Attenzione, è aggiornato al 2014, (dopo ha cominciato a scrivere il suo blog su GrowthHackers) ma vi sono molti post evergreen che rappresentano l’evoluzione del marketing digitale negli ultimi anni.

BuzzSumo – Oltre a essere un tool (con una sua versione free) per analizzare quali contenuti performano meglio online, BuzzSumo ha un blog in cui presenta “data driven marketing insights”, vale a dire che forniscono suggerimenti, consigli e ispirazione di social media marketing basati sull’analisi dei dati di quello che succede in rete e chi o cosa sta ottenendo i migliori risultati con una certa attività.

Share:

direttore
Ricevi la nostra newsletter

Pubblicato il:

16 luglio 2016

Categorie:

Must Read, Risorse


Articoli correlati
Video Consigliati
reply