vc voice

Nextalia Ventures raggiunge i 150 milioni di euro

Il fondo per startup e scaleup di Nextalia SGR completa la raccolta raggiungendo l’obiettivo di hard cap con anche la partecipazione di CDP VC

Pubblicato il 11 Lug 2024

Francesco Canzonieri, amministratore delegato di Nextalia SGR

Nextalia SGR fa sapere di avere completato la raccolta di Nextalia Ventures, fondo alternativo di tipo chiuso riservato a investitori professionali a soli sei mesi dall’avvio della commercializzazione. Il Fondo ha raggiunto l’obiettivo di hard cap di 150 milioni di euro, raccogliendo sottoscrizioni da una base investitori così composta: per il 40% da casse di previdenza e investitori istituzionali; per il 30% da gruppi bancari e assicurativi italiani; per il 30% da family office e imprenditori (incluso il commitment di Nextalia SGR).

Tra gli investitori del Fondo figura anche VenturItaly II, il nuovo fondo di fondi di CDP Venture Capital SGR dedicato agli investimenti in imprese a elevato tasso di innovazione.

La strategia di investimento di Nextalia Ventures si concentra su startup e scaleup tecnologiche nelle fasi di early growth e mid growth, attive in Italia, in Europa, compreso il Regno Unito, e negli Stati Uniti. Il Fondo mira a posizionarsi come partner degli imprenditori che sviluppano soluzioni innovative in ambito B2B software e servizi, con particolare attenzione ai settori fintech, insurtech, edtech, agritech e healthtech. L’attività di Nextalia Ventures è orientata anche verso investimenti che promuovono la sostenibilità ambientale, l’inclusione sociale, la formazione e l’uso responsabile della tecnologia, nella convinzione che l’innovazione tecnologica possa essere un potente motore di cambiamento concreto e sostenibile.

Il Fondo è guidato da un comitato investimenti presieduto da Francesco Canzonieri, insieme ai co-head dell’investment team Attilio Mazzilli e Sergio Zocchi, e al partner Federico Lonoce. L’investment team si avvale inoltre delle professionalità dell’investment director Fiammetta Mataloni e dell’investment analyst Federico Valla. 

Francesco Canzonieri, amministratore delegato di Nextalia SGR, nella foto, afferma in una nota: “Il raggiungimento dell’obiettivo di hard cap in così breve tempo, grazie alla rinnovata fiducia degli investitori, conferma il ruolo di Nextalia come operatore di riferimento nel mercato italiano. Nextalia Ventures rappresenta un traguardo fondamentale nella nostra strategia di crescita, consentendoci di contribuire alla costruzione dell’infrastruttura tecnologica, indispensabile per l’economia del Paese, avendo sempre come obiettivo la creazione di valore per i nostri investitori. Gli investimenti in tecnologia generano un circolo virtuoso, stimolando l’innovazione e rinnovando il tessuto imprenditoriale, e Nextalia può essere il partner strategico di riferimento per catalizzare l’attenzione anche di altri investitori internazionali.” 

“Il risultato straordinario del closing di Nextalia Ventures – aggiungono Attilio Mazzilli e Sergio Zocchi – ci consentirà di affiancare imprenditori visionari nei settori chiave della tecnologia. Siamo convinti che il nostro approccio collaborativo e l’esperienza del team daranno un contributo fondamentale per accelerare la crescita delle società in cui investiamo, promuovendo soluzioni innovative e sostenibili. Il Fondo opererà con un’ottica di investimento internazionale, riconoscendo che il settore technology non è limitato ai confini nazionali, ma è facilmente scalabile a livello globale”. 

Nextalia e l’investment team sono affiancati da un gruppo selezionato di strategic advisor, professionisti internazionali con una conoscenza strategica, tecnica e commerciale unica sul mercato dei settori di interesse del Fondo. 

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articolo 1 di 4