businesstech

Not8, la startup che semplifica il product led growth

La piattaforma tecnologica della startup di Amsterdam che ha appena raccolto un primo round seed da 100mila euro, consente di lavorare al meglio sullo sviluppo dei prodotti

Pubblicato il 19 Gen 2023

I fondatori di Not8

Il concetto di PLG (product-led growth), quindi la crescita del business guidata dal prodotto che diventa così strategico da essere marketing di se stessi, sta gradualmente guadagnando popolarità negli ultimi anni, in gran parte grazie al successo di aziende come Slack, Dropbox, Calendly, Miro e ClickUp che hanno messo a punto un prodotto così buono che si vende da solo, quindi il loro business è guidato principalmente dai team di prodotto, non dai team di vendita.

Per ottenere una crescita guidata dal prodotto, il team di prodotto deve rivedere il prodotto più e più volte, e questo processo, purtroppo, è spesso interrotto: i product manager, i web designer, gli sviluppatori frontend passano centinaia di ore all’anno per effettuare chiamate, contrassegnare schermate e inviare lunghi messaggi esplicativi ed è qui che entra in gioco la startup olandese Not8 che ha appena chiuso un round di finanziamento iniziale da 100mila euro da Antler, VC early stage che ha anche un programma di accelerazione al quale la stessa startup fondata da Yaroslav Medvedev e Vladislav Dekhanov ha partecipato.

Not8 è una startup SaaS B2B con sede ad Amsterdam che mira a semplificare e standardizzare il processo di revisione dei prodotti per i team, consentendo loro di discutere direttamente all’interno del sito web o dell’applicazione web in fase di revisione. È semplice come lasciare “note adesive” virtuali sullo schermo: rende il processo 10 volte più veloce e consente alle aziende IT di risparmiare molte ore di lavoro. Questo aiuta anche a mantenere tutte le informazioni necessarie in un unico posto, a ridurre il rischio di perdita di informazioni e a minimizzare il numero di cicli di revisione necessari.

Un nuovo modo di lavorare

“Siamo entusiasti di avere il supporto di Antler mentre continuiamo a crescere e migliorare la nostra piattaforma – dice a Startupbusiness il CEO Yaroslav Medvedev – . “Il nostro obiettivo è rendere Not8 uno strumento di riferimento per product team di tutto il mondo e di rivoluzionare il loro modo di lavorare. Questo finanziamento ci porterà un passo più vicini a questa visione”. Vladislav Dekhanov, CTO della startup aggiunge: “Abbiamo in programma di migliorare ulteriormente la funzionalità del nostro software aggiungendo integrazioni con altri strumenti come Jira, ClickUp e Loom, sviluppando un back office e aggiungendo altre funzionalità che renderanno ancora più facile il processo di revisione e faranno risparmiare tempo ai product team.”

WHITEPAPER
Cloud: 8 punti per scoprire subito se serve alla tua azienda
Cloud
Cloud storage

“Siamo entusiasti di avere Not8 nel nostro portfolio e di essere uno dei soddisfatti utenti del prodotto. Il team Not8 riunisce una grande combinazione di competenza e di esperienza operativa e tecnica, e con la loro attenzione alla semplicità nella user experience crediamo di disporre del potenziale per avere un impatto significativo sul modo in cui forniamo feedback sui prodotti”, afferma Youri Doeleman, partner di Antler.

Con il finanziamento di Antler, Not8 intende concentrarsi sul miglioramento del prodotto, sull’aggiunta di integrazioni con altri strumenti, sullo sviluppo di un back office e sull’aggiunta di altre funzionalità del prodotto, oltre a raddoppiare gli sforzi per lo sviluppo e la crescita del business. Not8 prevede di raccogliere ulteriori finanziamenti entro l’estate del 2023.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articolo 1 di 4