Paperlit sul podio di Microsoft Bizspark Europe

14 Giu 2012

Milano, 8 giugno 2012 – Paperlit, la publishing platform digitale per la distribuzione su mobile di
contenuti editoriali tradizionali a impatto zero sui processi interni e organizzativi degli editori, ha
partecipato al Microsoft European BizSpark, il summit organizzato ieri a Londra dal colosso di
Redmond, classificandosi al secondo posto tra le top quindici Best European start-ups
dell’anno. L’evento riunisce in una unica piattaforma di discussione il dibattito per le opportunità
tecnologiche gestite dall’imprenditoria Europea, e che presenta alcune tra le migliori start-up in
Europa.
Gionata Mettifogo, fondatore e CEO di Paperlit, ha presentato la società ed i suoi prodotti e
servizi ad una platea di investitori, start-up, giornalisti, rappresentanti governativi, e network
partners di Microsoft, confermando una scelta strategica di qualità nel basare la propria
publishing platform su Azure, la piattaforma cloud di Microsoft.
Inoltre, la presentazione è stata l’occasione per annunciare che le app “Repubblica+” e “Wired
Italia” sviluppate da Paperlit sono già disponibili sulla consumer preview di Windows 8 con
alcuni mesi di anticipo rispetto al lancio sul mercato della nuova versione del sistema operativo.
“E’ per noi una grande opportunità poter presentare la nostra azienda e la nostra piattaforma
digitale in uno scenario così competitivo, ed esserci classificati al secondo posto e tra le migliori
start-up dell’anno” afferma Mettifogo a margine dell’incontro. “La presenza di Repubblica+ e di
Wired Italia nella consumer preview di Windows 8 è la conferma che Paperlit è ancora una volta
all’avanguardia nell’innovazione. I nostri prodotti abilitano gli editori tradizionali a entrare nel
mondo digitale della distribuzione dei contenuti grazie ad una tecnologia unica, e che a sua volta
consente al lettore di accedere facilmente dai nuovi devices “touch” a contenuti editoriali
tradizionali.”
Si tratta di un risultato importante ed di una grande opportunità per il team di sviluppatori di
Paperlit, la cui publishing platform è disponibile a 360 gradi per gli editori che desiderano
immettere sul mercato le proprie app senza limitazioni di canale distributivo o di sistema
operativo: iOS, Android, Web, Facebook e ora Windows 8.

Articolo 1 di 2