Fintech

Prestatech, ecco la piattaforma aperta per la gestione del credito

Prestatech, creata dai fondatori di Prestacap propone una piattaforma che consente alle banche di gestire al meglio i dati e i processi legati al credito.

22 Giu 2021

Prestatech è la neonata fintech che ha sviluppato un’innovativa piattaforma open Api al servizio del credito digitale, in grado di fornire soluzioni end-to-end di instant lending e servizi modulari facilmente integrabili all’interno di consolidati processi di credito.

La società debutta in queste settimana ma è una evoluzione di quella che fu Prestacap, piattaforma di lending attiva dal 2015, dalla quale eredita tutta l’esperienza e il know how per proporre al mercato la sua nuova soluzione e quindi operare in un nuovo ambito del business fintech. Prestatech è fondata da Christian Nothacker, Luca Terragni, Lorenzo Giusti, che erano i fondatori di Prestacap e da Massimiliano Mastalia ex Cco di Depobank, si tratta di tre italiani e uno svizzero che operano dalla sede milanese di Prestatech la quale è però azienda di diritto tedesco con sede a Berlino dove si trova anche la parte di sviluppo.

Prestatech ha anche già raccolto investimenti da due gruppi finanziario e industriale di carattere familiare e con sede tra Italia e Svizzera che sono impegnati nell’investire in startup e società innovative, inoltre è figlia dell’operazione che a gennaio 2020 ha visto Depobank acquisire Prestacap per 20 milioni di euro.

I quattro manager dopo aver concluso la riacquisizione di Prestacap, la piattaforma fintech che appunto è dedicata ai prestiti alle imprese mettono a frutto ill profondo know how tecnologico per lo sviluppo di Prestatech che offre alle banche soluzioni modulari, anche personalizzate, basate su un nuovo paradigma del credito e che fanno leva su intelligenza artificiale, algoritmi e big data.

Prestatech può già contare su un cliente del calibro di Intesa Sanpaolo che ha scelto la piattaforma come partner per il data parsing per estratti conto e per il data enrichment dei flussi transazionali nell’innovativo progetto di credito digitale smart lending e come parte integrante del nuovo motore di rating della banca.

Christian Nothacker, Ceo di Prestatech dice in una nota: “Abbiamo concluso l’operazione di management buy-out con la certezza di poter valorizzare ulteriormente le nostre soluzioni e siamo particolarmente orgogliosi dell’ottimo riscontro e del forte interesse nella nostra tecnologia dimostrato in questi mesi dalla business community.” Aggiunge Luca Terragni, Coo di Prestatech: “Il nostro punto di forza, oltre alla nostra tecnologia proprietaria, è la nostra squadra: giovane, coesa e forte di profonde conoscenze tecniche. Il nostro team, tra Berlino e Milano ha le competenze per creare prodotti unici e soluzioni innovative di analisi e gestione dati con un’offerta plug and play di facile integrazione tramite la nostra piattaforma open Api.” (Photo by Jonathan Cooper on Unsplash )

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Canali

Articolo 1 di 4