Proprietà intellettuale, Enrica Acuto di Jacobacci spiega perché va tutelata
Proprietà intellettuale, Enrica Acuto di Jacobacci spiega perché va tutelata

Enrica Acuto vice presidente Jacobacci & Partners spiega in questa intervista l’importanza degli strumenti per la protezione della proprietà intellettuale per le startup, le scaleup e le dinamiche di open innovation. “Da sempre ci occupiamo di valorizzazione dell’innovazione e seguiamo le imprese nascenti – dice – con la differenza rispetto al passato che oggi sono le idee che generano le startup e quindi dobbiamo tutelare e valorizzare queste idee e non solo le idee ma anche gli ideali perché sempre più gli imprenditori di oggi fanno impresa con l’obiettivo di migliorare il mondo”.

Jacobacci & Partners aiuta gli imprenditori non solo a tutelare e valorizzare le idee ma anche a definirle al meglio in modo da fare sì che possano diventare qualcosa che ha impatto sul mercato. “Il nostro lavoro è supportare gli imprenditori a conoscere meglio il mercato e l’impatto che le loro idee possono avere su di esso, ecco perché valorizzazione e tutela sono importanti”.

Ci sono diversi strumenti per proteggere la proprietà intellettuale: il brevetto, il design, il modello, il marchio, il segreto industriale, e Jacobacci & Partners aiuta a selezionare lo strumento di tutela migliore in relazione alle esigenze e alla tipologia dell’idea da tutelare. Quindi intervengono variabili come il tempo di durata della protezione, la tipologia di idea da proteggere, l’estensione geografica della tutela. Bisogna tenere presente che il diritto di tutela è temporaneo perché nel lungo termine ogni innovazione deve diventare patrimonio di tutti. In particolare il brevetto diventa poi pubblico e quindi il suo utilizzo va valutato con attenzione, in tal senso sarà interessante valutare anche l’utilizzo della tecnologia blockchain applicata ai brevetti per tracciare con certezza la data di deposito per esempio.

Gli strumenti di tutela della proprietà intellettuale possono anche diventare strumenti di business per esempio nel caso che il titolare dell’idea non desideri realizzarla direttamente ma preferisca renderla disponibile ad altri sotto forma di licenza d’uso o di vendita del brevetto stesso. Qui entrano in gioco le dinamiche della open innovation che è l’approccio operativo che adotta Jacobacci & Partners nei confronti dei suoi clienti che stanno valutando nuove strade per accelerare la loro crescita.

Nella scelta dello strumento per la tutela della proprietà intellettuale è da considerare anche il costo che comprende la registrazione, l’estensione, e la difesa dello stesso in caso la sua validità venga messo in discussione da terze parti.

Oggi si assiste a un cambiamento nelle tendenze di utilizzo degli strumenti per la protezione della proprietà intellettuale a causa delle turbolenze strutturali del sistema causate dal particolare momento storico che stiamo vivendo, tendenze che si assesteranno perché alla fine gli imprenditori si adattano e continuano a lavorare per trovare sempre nuove soluzioni.

Questi temi e altri sempre legati all’innovazione, in particolare a quella in ambito healthcare sono al centro dell’edizione 2020 di 4T Tech Transfer Think Tank, l’evento che Jacobacci & Partners organizza ogni anni e che in questa edizione sarà interamente digitale e si svolgerà il 30 ottobre 2020.

Share:

direttore
Ricevi la nostra newsletter

Pubblicato il:

21 Ottobre 2020

Categorie:

Legal, Video


Articoli correlati
Video Consigliati
reply