investimenti

Round da 4 milioni di euro per gli esoscheletri di Agade

L’investimento vede capofila il fondo Cysero con Kilometro Rosso, CDP VC, EIC, 360 Capital Partners, Generaimprese e Brembo Ventures

Pubblicato il 25 Mag 2023

Il fondo Cysero EuVECA promosso da AVM Gestioni EuVECA Società Benefit congiuntamente con Kilometro Rosso, il parco scientifico e tecnologico di Bergamo, per sostenere lo sviluppo dei settori della robotica e della cybersecurity, è capofila di un round di investimento in Agade, società spin-off del Politecnico di Milano specializzata nella progettazione di esoscheletri.

Il round, di importo complessivo di circa 4 milioni di euro, ha visto protagonisti, insieme a Cysero, che ha investito complessivamente 900mila euro, Brembo, CDP Venture Capital attraverso il comparto Industry Tech del fondo Corporate Partners I, EIC Fund, 360 Capital Partners e Generaimprese.

Agade, startup innovativa ad alto contenuto tecnologico nata nel 2020, è specializzata nella progettazione, prototipazione, test, produzione e commercializzazione di esoscheletri per applicazioni industriali.

Esoscheletri per gli arti superiori

Prodotto e applicazione di punta della società è AGADEXO Shoulder, il primo esoscheletro semi-attivo, per arti superiori, capace di assistere gli operatori che svolgono mansioni di movimentazione manuale dei carichi, con differenti pesi e dimensioni.

DIGITAL360 AWARDS
Candida il tuo progetto e diventa promotore della trasformazione digitale!
Open Innovation
Startup

In seguito al round di investimento recentemente completato, il Fondo Cysero e il pool di investitori andranno a detenere una rilevante quota di minoranza, con il resto dell’azionariato della società in capo ai fondatori.

“L’investimento del Fondo Cysero in Agade si inquadra nella nostra logica di enabler di technology transfer, con la mission di dotare di capitali, risorse e know how le startup tecnologiche – sottolinea in una nota Giovanna Dossena, CEO di AVM Gestioni -. Il nostro contributo, e l’inserimento delle aziende in cui investiamo in un network virtuoso di contatti e competenze, può dare un impulso decisivo nel piano di crescita”.

“È un traguardo importante quello di oggi: dopo aver seguito l’azienda nella sua crescita, accompagnandola in alcuni passaggi chiave dei suoi market test, siamo molto soddisfatti della nuova fase che inizia con questo investimento, lieti di portare ad Agade il sostegno di Kilometro Rosso e della rete di imprese che siamo in grado di mobilitare”, commenta Salvatore Majorana, direttore di Kilometro Rosso.

“Ricoprire il ruolo di lead investor in questa operazione è un onore e una grande responsabilità, che testimonia il ruolo e la crescente credibilità di Cysero nel mercato del venture capital italiano – aggiunge Luca Todesco, keyman del fondo Cysero e consigliere di amministrazione di Agade -. Faremo del nostro meglio per portare ad Agade l’esperienza e le competenze di questa cordata di investitori industriali e istituzionali di primissimo piano.”

“In Brembo crediamo che la tecnologia debba essere al servizio della persona. Il miglioramento della qualità del lavoro assistendo gli operatori nelle attività ripetitive e pesanti è alla base del modo in cui operiamo a livello globale. Abbiamo deciso di investire in Agade perché è una startup altamente innovativa, che ci permette di esplorare tecnologie di esoscheletri di ultima generazione e di fornire il supporto ergonomico specifico delle operazioni produttive di Brembo, che oggi gli esoscheletri sul mercato, focalizzati principalmente al supporto lombare, non coprono”, dichiara Mario Piccioni, chief industrial operations officer di Brembo che ha investito in Agade tramite la propria unità di venture capital Brembo Ventures.

“Il Fondo EIC si è affermato con forza negli investimenti europei nel settore deeptech. Questa forma unica di finanziamento tramite l’EIC, che combina sussidi e capitale di rischio, si sta dimostrando molto interessante per le startup più promettenti d’Europa. Il nostro investimento fornirà ad Agade i mezzi per sviluppare e scalare la propria attività in Europa ed esplorare ulteriormente le tecnologie esoscheletriche di ultima generazione.” , afferma Hermann Hauser, EIC Fund board member.

Lorenzo Aquilante, CEO di Agade, aggiunge: “Questa operazione non rappresenta un punto di arrivo, ma l’inizio di una nuova fase di crescita, nella quale concretizzare la nostra missione, che vede la robotica al servizio del lavoratore, per rendere sostenibili e sicure le attività lavorative ad oggi più usuranti. È un grandissimo onore condividere la nostra visione con una cordata tale di investitori di spicco del panorama nazionale e internazionale, che hanno deciso di credere in noi e di accompagnarci in questa sfida”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articolo 1 di 2