investimenti

Round da 6,5milioni di euro per Zaphiro Technologies

La startup cleantech svizzera a guida italiana riceve i fondi da ABB, CDP VC, Club degli investitori, Excellis e ottiene il supporto dello Swiss Technology Fund

Pubblicato il 19 Dic 2022

I fondatori di Zaphiro Technologies

Zaphiro Technologies, azienda cleantech svizzera a guida italiana che opera nell’ambito delle smart grid annuncia di avere completato un round di finanziamento serie-A da 6,5 milioni di euro. Gli investitori che hanno partecipato al round sono ABB Technology Ventures, CDP Venture Capital con il fondo Corporate Partners I – comparto Energy Tech, Club degli Investitori, Excellis e un investitore privato introdotto da UBS Growth Advisory. Inoltre, Zaphiro ha ottenuto la garanzia finanziaria dallo Swiss Technology Fund.

Con SynchroGuard, la sua piattaforma software IoT per le smart grid, Zaphiro aiuta gli operatori di rete ad affrontare la transizione energetica mitigando l’impatto dei generatori di energia rinnovabile e dei veicoli elettrici sulla stabilità delle reti elettriche di distribuzione. Questo finanziamento consentirà a Zaphiro di commercializzare e far crescere la propria soluzione in nuove aree geografiche e mercati e di continuare ad innovare nel settore smart grid.

Paolo Romano, co-fondatore e CEO di Zaphiro, afferma in una nota: “La modernizzazione delle reti di distribuzione è un aspetto fondamentale della transizione energetica. L’integrazione di fonti energetiche rinnovabili e di veicoli elettrici sta cambiando in modo significativo i flussi di energia e le dinamiche delle reti di distribuzione, generando una forte esigenza di monitoraggio accurato della rete, di gestione in tempo reale dei blackout e di previsione dei guasti.”

Lorenzo Zanni, co-fondatore e COO di Zaphiro, aggiunge: “Questo è un grande riconoscimento per il nostro team e per il valore che la nostra tecnologia innovativa fornisce ai nostri clienti. Questo round di finanziamento ci permette di accelerare la diffusione di SynchroGuard, consentendo la digitalizzazione e la decarbonizzazione delle reti elettriche in tutto il mondo.”

Monitorare le linee elettriche

La soluzione SynchroGuard di Zaphiro è il primo sistema di monitoraggio e automazione per reti elettriche di distribuzione che sfrutta le misure sincronizzate e ad alta frequenza di dispositivi PMU (Phasor Measurement Unit) specificatamente adattati alle reti di distribuzione. SynchroGuard utilizza algoritmi avanzati di analisi dati per fornire una visibilità completa dei flussi di energia e dello stato degli asset, utilizzando un minimo numero di punti di misura, così da ottimizzare i costi di gestione della rete. Con il modulo di identificazione guasti di SynchroGuard, eventuali problematiche nella rete di distribuzione possono essere localizzate con precisione in pochi secondi, aiutando gli operatori di rete a ridurre o addirittura a prevenire i blackout, così da garantire una fornitura affidabile di energia elettrica ai clienti finali.

WHITEPAPER
Smart Grid: qual è l’impatto della generazione distribuita sulle reti intelligenti?
Networking
Utility/Energy

Marino Giocondi, responsabile Fondo Corporate Partners I di CDP Venture Capital, commenta: “Per tutto il team del fondo Corporate Partners I è una grandissima soddisfazione far parte di un round di investimento così importante di una società internazionale fondata e guidata da italiani. La soluzione tecnologica sviluppata da Zaphiro ha suscitato grande interesse da parte dei nostri investitori Corporate che ne hanno confermato la validità tecnica e di mercato, fondamentale per ogni nostro investimento.”

Axel Masucci, champion dell’operazione per il Club degli Investitori, ha dichiarato: “Le reti energetiche stanno affrontando sfide importanti. Conosciamo le parole chiave: energie rinnovabili – infrastrutture di ricarica dei veicoli elettrici – stoccaggio delle batterie – carenza di capacità di generazione ecc. Le soluzioni hardware e software altamente innovative di Zaphiro per il controllo e la gestione delle reti elettriche a media tensione possono dare un contributo cruciale alla sicurezza dell’approvvigionamento che sta a cuore a tutti noi.”

François Marti, presidente di Zaphiro, commenta: “Zaphiro ha raggiunto importanti traguardi sia in termini di maturità del prodotto che di diffusione sul mercato. La soluzione SynchroGuard è il risultato di anni di lavoro di un team di grande talento che, fin da subito, ha compreso i bisogni del settore delle smart grid. Il calibro dei partner finanziari e strategici dimostra la crescente consapevolezza in tutto il mondo della necessità di modernizzare e digitalizzare le reti di distribuzione dell’energia.”

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articolo 1 di 4