investimenti

Scuola guida digitale, Guidoio raccoglie 700mila euro

La startup chiude il suo round pre-seed con 360 Capital, Growth Engine e Vesper Holding, obiettivo rivoluzionare il modo in cui si studia per la patente di guida

Pubblicato il 14 Feb 2024

I fondatori di Guidoio

Guidoio, la piattaforma che si propone di innovare il settore delle scuole guida in Italia, fa sapere di avere completato un round di finanziamento pre-seed di 700mila euro, guidato da 360 Capital e supportato da Growth Engine e Vesper Holding.

Oggi, molti giovani tra i 18 e i 24 anni si trovano ad affrontare lunghi tempi di attesa e un’alta percentuale di insuccessi, il 32% non supera l’esame di teoria – fa sapere la startup in una nota – che rendono l’esperienza con le tradizionali scuole guida frustrante, in particolare per la Generazione Z che aspira a diventare la prossima generazione di automobilisti.

Guidoio si dedica quindi a digitalizzare e modernizzare l’esperienza delle scuole guida in Italia, offrendo una piattaforma completamente digitale e senza interruzioni per ottenere la patente di guida. L’azienda ha sviluppato un’app user-friendly che risponde all’esigenza urgente di un percorso personalizzato e più rapido per ottenere la patente di guida.

La scuola guida online

Con Guidoio, gli utenti italiani possono ora esplorare i vantaggi della scuola guida online, come già accade in altri Paesi europei. Questa app innovativa si propone di innovare il mercato italiano fornendo una soluzione unica per l’iscrizione online, l’accesso a una piattaforma e-learning completa e la gestione dell’intera esperienza di apprendimento.

DIGITAL360 AWARDS
Candida il tuo progetto e diventa promotore della trasformazione digitale!
Open Innovation
Startup

“Il sostegno che abbiamo ricevuto rappresenta un passo cruciale nel nostro percorso. Ci permette di approfondire il nostro rapporto con tutti i nostri stakeholder, assicurando che le loro necessità e aspettative non siano solo soddisfatte, ma superate. Questo finanziamento non riguarda solo la tecnologia; è una questione di persone, partnership e dell’impegno nel mantenere la nostra promessa di eccellenza su tutti i fronti”, afferma Lorenzo Mannari, co-fondatore di Guidoio.

“Questo finanziamento pre-seed rappresenta una pietra miliare significativa per Guidoio. È una conferma del nostro lavoro e un passo avanti nel nostro obiettivo di riformare l’educazione alla guida attraverso la nostra piattaforma digitale, concentrandoci sull’essenziale: efficienza e un approccio centrato sull’utente” aggiunge Franz Uhl, co-fondatore di Guidoio.

“Guidoio sta rivoluzionando uno di quei settori, le scuole guida, che in Italia rimane profondamente analogico e frammentato, con una soluzione innovativa che è radicalmente più efficiente e meno costosa. Ci sono Paesi come la Francia e la Germania dove le scuole guida digitali esistono da molti anni, e il mercato italiano sembra pronto per fare questo salto. Siamo entusiasti di sostenere un team così capace come quello di Guidoio”, dice Lucrezia Lucotti, partner presso 360 Capital.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articolo 1 di 2