Sodalitas Challenge: 179 idee dagli under 35, in pole position il Sud - Startupbusiness
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK
Sodalitas Challenge: 179 idee dagli under 35, in pole position il Sud

Primi risultati da Sodalitas Challenge, la call for ideas (chiusa dal 31 gennaio) che Fondazione Sodalitas – in collaborazione con 37 imprese e 7 Partner Tecnici – ha rivolto a tutti gli under 35 italiani, laureati o diplomati, senza lavoro o con un lavoro precari che abbiano elaborato business ideas innovative, sostenibili e in grado di generare nuova occupazione. 

Una prima scrematura dei progetti porterà entro il prossimo 28 febbraio a una selezione di circa 40/50 progetti finalisti che accederanno alla fase succesiva, ma in tanto il primo dato positivo emerso è la grande partecipazione che l'iniziativa ha suscitato: sono 179 le idee sostenibili pervenute, presentate da 279 giovani, provenienti per il 46% dal Sud Italia, per il 29% dal Nord e per il 25% dal Centro. 

La call estesa a tutto il territorio nazionale ha effettivamente coinvolto la maggioranza delle regioni e 76 province, tra cui primeggiano per numero di progetti partecipanti Roma, Bari e Milano.

Le altre 12 province più “intraprendenti” sono: Bologna, Napoli, Salerno, Torino, Verona, Avellino, Cosenza Palermo, Messina, Potenza, Sassari, Taranto.

La maggior parte delle idee candidate riguarda il Lavoro, la Salute e il Benessere delle persone (42) e lo Sviluppo del Territorio e della Comunità (40). Seguono i temi dell'innovazione tecnologica (29),  Expo 2015 (24), Produzione e Consumo sostenibile (20) e Ambiente ed eco sostenibilità (19).

Tutti i progetti pervenuti e i CV dei 279 giovani proponenti entreranno a far parte di un database che le 37 imprese sostenitrici del progetto utilizzeranno da subito e nei prossimi mesi per individuare nuovi talenti da inserire nei propri organici.

Le business ideas finaliste potranno accedere al montepremi in formazione e servizi (valore complessivo 200 milan euro) che saranno erogati prevalentemente in due città (Milano e Roma): 5 giornate di coaching intensivo dedicate allo sviluppo d'impresa.

Tutte le finaliste, che si stima possano essere in numero compreso tra 40 e 50, correranno per la selezione finale.  

 

 

La presentazione delle business ideas vincitrici – fino a un massimo di 7 – avverrà nel corso di un evento pubblico entro il mese di giugno 2014.

Le idee vincitrici, selezionate dal Comitato Esecutivo del Concorso, verranno adottate dai Partner Tecnici: H-Farm, Luiss EnLabs, Unicredit, Talent Garden, Oltre Capital Venture, Make a Cube, Polihub hanno infatti messo a disposizione i propri percorsi di accelerazione dedicati alle startup.

La sfida a questo punto sarà trasformare le idee in startup di successo.

Share:

direttore
Ricevi la nostra newsletter

Pubblicato il:

17 febbraio 2014

Categorie:

Must Read, Notizie


Articoli correlati
reply