Solo per programmatori: crea un'app di Contact Tracing al Flutter Bootcamp
Solo per programmatori: crea un’app di Contact Tracing al Flutter Bootcamp

Dall’11 al 15 maggio si terrà il Flutter Bootcamp, webinar, lezioni e live coding con il nuovo framework di sviluppo cross-platform e open source di Google

In ambito ‘coding’ la grande novità di questi ultimi tempi si chiama Flutter, è un framework di sviluppo cross-platform ed è stata sviluppata da Google con un progetto open source.  Flutter permette di realizzare interfacce native di alta qualità su iOS e Android a tempo di record: il codice si scrive una volta e in automatico si ottiene un’app compilata per iOS e Android.

Lanciata pubblicamente circa un anno fa, ha da subito conquistato  il mondo aziendale e dei coder, proprio per la sua grande versatilità e perché permette di risparmiare praticamente la metà del tempo.

Secondo Google, circa due milioni di sviluppatori hanno utilizzato Flutter fino a oggi, 500.000 sviluppatori la utilizzano ogni mese e ora ci sono 50.000 applicazioni basate su Flutter su Google Play, ma questo aggiornamento porta una serie di vantaggi per gli sviluppatori che costruiscono applicazioni per iOS.

Insomma, una tecnologia in grande ascesa che dovrebbe essere al centro dell’interesse ‘formativo’ di tutti gli sviluapptori, specialmente quelli di applicazioni mobile.

La startup Ianum è stata una delle prime aziende nativamente basate su Flutter e ha ideato il Flutter Bootcamp, un evento che ha lo scopo di diffondere la conoscenza del framework e che prossimamente (dall’11 al 15 maggio) si terrà con webinar, lezioni e live coding.

Per saperne di più su programma e per iscrizioni: https://flutterbootcamp.com/

Cosa attendersi? Puoi provare a fare un’app di contact tracing

Parteciperai a lezioni e sessioni di coding LIVE per imparare le basi per la costruzione di un’App, con tutte le sezioni necessarie, come UI, networking, data storage, Bloc for State Management e Add2App.

Durante le sessioni di codifica costruirai un’App di Contact Tracing per Covid-19. Con questo progetto sarai in grado di: creare un’App con UI, gestire le chiamate di rete e App State, utilizzare Google Maps e interagire con i sensori, come Bluetooth o GPS.

PREREQUISITO: Per la partecipazione al corso è consigliata una conoscenza di base dei principali concetti di programmazione. E’ necessario avere un proprio PC, in quanto il corso sarà erogato attraverso la piattaforma Cisco Webex, con la possibilità di installare un ambiente di sviluppo come Android Studio.

 

 

 

Share:

direttore
Ricevi la nostra newsletter

Pubblicato il:

06 maggio 2020

Categorie:

Eventi


Articoli correlati
Video Consigliati
reply