Startup: perchè essere mission-driven significa essere irrazionale - Startup Business
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK
Startup: perchè essere mission-driven significa essere irrazionale

In questo video Glenn Kelman, CEO di Redfin (scaleup che ha rivoluzionato il real estate americano, molto quotata) racconta di una riunione del consiglio di amministrazione molto tesa, in cui si discuteva della eliminazione di una delle feature caratteristiche della piattaforma, cioè il rimborso della commissione al cliente. Da un punto di vista razionale, questa era la soluzione per evitare l’esborso di milioni di dollari. Ma un membro del board fece a Glenn una domanda che non avrebbe più dimenticato: “Dimmi di un solo grande brand che sia stato creato da una persona completamente razionale”. L’esito dell’incontro fu dunque sorprendente e spinse Kelman a pensare in modo un po’ irrazionale a favore della costruzione della base clienti. Essere mission-driven significa anche pensare in modo irrazionale.

Redfin 

Redfin è una piattaforma web di intermediazione immobiliare rivolta a persone che comprano e vendono case. Fondata e oggi amministrata da tecnici informatici, Redfin si avvale di un team di agenti immobiliari che ricevono uno stipendio e customer-satisfaction bonus, non commissioni. La filosofia di Redfin è di coinvolgere gli agenti anche nel lavoro del team di ingegneri della società per creare strumenti che rendono il processo di acquisto e di vendita più facile e soddisfacente per il cliente finale. A partire da ottobre 2015, la società serve 80 principali mercati in tutto gli Stati Uniti e ha chiuso più di $ 20 miliardi di dollari di vendite di case.

Il servizio lanciato nel febbraio 2006, la società ha raccolto oltre 167 milioni di dollari di investimenti in 8 round.

 

 

Share:

direttore
Ricevi la nostra newsletter

Pubblicato il:

19 febbraio 2016


Articoli correlati
Video Consigliati
reply