Treccani compra Impactscool dando vita a Treccani Futura

19 Mar 2021

Treccani Scuola ha acquisito Impactscool. La società del gruppo dell’Istituto della Enciclopedia Italiana fondata da Giovanni Treccani compra l’impresa italiana di ricerca, consulenza e formazione dedicata al Futures Critical Thinking, fondata da Cristina Pozzi e da Andrea Dusi, dando vita a Treccani Futura, un nuovo polo di tecnologia educativa rivolto a studenti, insegnanti, aziende, professionisti, manager e a chiunque voglia reinventare le proprie competenze o riqualificarsi professionalmente.

Non eravamo alla ricerca di una exit nel termine più tradizionale del termine – dice Andrea Dusi a Startupbusiness -. Ma la possibilità di continuare il percorso iniziato con Impactscool, di avere un impatto sul sistema educativo del nostro Paese è semplicemente enorme. Con l’esperienza di Wish Days (azienda fondata prima di Impactscool, ndr) la exit era stato il punto di arrivo, qui è un punto di partenza, un volersi impegnare ancora di più. Si uniscono due mondi molto distanti tra loro. L’Istituto nasce per creare una coscienza comune nel nostro Paese e dare a tutti le stesse opportunità. Impactscol ha nel suo DNA l’obiettivo di co-creare un futuro che sia open source, inclusivo e partecipato. Ecco perché nasce Treccani Futura. Proprio perché oggi più che mai creare conoscenza certificata a disposizione per tutti è ancora più centrale”.

Cristina Pozzi e Andrea Dusi, fondatori di Impactscool.

“Siamo nati poco meno di cinque anni fa seguendo un senso di urgenza, per portare il futuro nell’educazione e l’educazione nel futuro – aggiunge Cristina Pozzi -. Con la nascita di questa nuova avventura, oggi, ci troviamo nella posizione di avere un impatto straordinario trovandoci letteralmente sulle spalle di un gigante. E mentre ci sporgiamo per guardare più in là sentiamo la grande responsabilità di contribuire a creare un contesto che sia in grado di offrire alle generazioni che verranno le opportunità che meritano”.

Treccani Scuola che ha designato come presidente di Treccani Futura Massimo Lapucci, segretario generale di Fondazione CRT completa le attività dell’Istituto della Enciclopedia Italiana che già da tempo ha una presenza nell’editoria digitale, con e-book, app e, soprattutto, con il portale treccani.it, con punte di oltre un milione di utenti unici al giorno, oltre che con lo sviluppo della piattaforma di didattica digitale treccaniscuola.it.

Fino a oggi Impactscool ha portato la sua attività formativa a oltre 34mila studenti e a più di mille docenti, ha realizzato oltre duemila programmi di studio, in presenza e online, mille workshop e altrettanti webinar rivolti a studenti e cittadini e centinaia di corsi di formazione in aziende e organizzazioni. Un patrimonio di competenze che Andrea Dusi, già Climate leader nella fondazione di Al Gore “Climate Reality Project” e Cristina Pozzi, selezionata come Young Global Leader 2019-2024 dal World Economic Forum, sono chiamati a sviluppare ora nella nuova nata Treccani Futura, in veste, entrambi di consiglieri delegati, rispettivamente di CEO e COO con la responsabilità dei contenuti.

Treccani ha un approccio sperimentale e innovativo – dichiara in una nota il presidente di Treccani Futura Massimo Lapucci -.Vogliamo presentare, nei prossimi mesi, un’offerta trasversale rivolta a una vasta ed eterogenea platea di utenti, contribuendo così, direttamente e con responsabilità, alla costruzione di una nuova visione di cultura nel nostro Paese e confermando il ruolo di guida e di orientamento del Gruppo Treccani nella diffusione del sapere”.

“Treccani Scuola, società dell’Istituto della Enciclopedia Italiana, finalizzata a sviluppare in modo armonico le politiche verso il mondo della Scuola e della Formazione – afferma Giovanni Puglisi, presidente di Treccani Scuola – risponde alla domanda di qualità dei contenuti nei processi di educativi, coniugando la tradizione scientifica dell’Enciclopedia con i diversi Partner che apportano conoscenze e incisività professionale e commerciale nelle diverse aree del sistema formativo italiano. Treccani Futura, ultima nata, rappresenta, con lo sguardo rivolto a Next Generation Eu, l’officina privilegiata e avanzata per integrare, attraverso la Piattaforma conferitale da Treccani Scuola, i saperi tradizionali del Gruppo Treccani, con i nuovi linguaggi della sostenibilità e i nuovi orizzonti della cultura digitale a servizio delle giovani generazioni”.

I termini finanziari dell’operazione non sono stati resi noti. 

Photo by Clay Banks on Unsplash

Articolo 1 di 2