editoriale

Una IPO e una exit che danno forza all’ecosistema

E-Novia si quota alla Borsa di Milano mentre il Centro Medico Santagostino è acquisito da UnipolSai, due operazioni che danno forza a chi innova facendo impresa

Pubblicato il 16 Dic 2022

Le notizie, quelle che fanno bene all’ecosistema, che danno la dimensione della capacità di creazione di valore economico ma anche sociale e strutturale. Due di queste notizie si sono rincorse in questi ultimi giorni: la quotazione alla Borsa di Milano di E-Novia, realtà da sempre dedicata all’innovazione di frontiera che opera come una culla per idee che diventano imprese, e l’acquisizione da parte di UnipolSai del Centro Medico Stantagostino che negli ultimi anni ha rivoluzionato il concetto di sanità unendo l’efficienza delle organizzazioni private a un costo compatibile con le tasche della maggior parte dei cittadini, risultato ottenuto grazie a un intelligente e diffuso utilizzo delle tecnologie digitali al fine di ottimizzare efficienza, costi senza compromessi sulla qualità delle prestazioni erogate.

Una IPO e una exit quindi. Entrambe datate 16 dicembre 2022. La prima si è concretizzata con il debutto di E-Novia sul listino Euronext Growth Milano con un prezzo di debutto fissato in 7,2 euro per le azioni ordinarie, la seconda ha visto UnipolSai rilevare il 100% della Società e Salute a cui fa capo il Centro Medico Stantagostino. Il deal ha un valore che non è stato ufficialmente reso noto ma le indiscrezioni parlano di una cifra attorno ai 150 milioni di euro che è stata incassata dal fondo lussemburghese L-Gam che aveva acquisito Stantagostino da Oltre Venture che fu il fondo che inizialmente diede vita al progetto nel 2009.

Fare del mondo un posto migliore

E-Novia e Santagostino sono due realtà che hanno saputo dimostrare il significato di fare la differenza, la prima dando vita a tecnologie e startup che hanno conquistato spesso le cronache ma soprattutto mercati di tutto il mondo perché pensate e progettate per avere impatto vero sul mondo: sulla mobilità, sull’energia, sulla salute. La seconda ha invece dimostrato come grazie all’utilizzo intelligente delle tecnologie è possibile innovare anche settori solo apparentemente statici e inossidabili come quello della gestione dei servizi per la salute, ha messo a punto un modello del tutto nuovo che si è proposto sul mercato come capace di raggiungere la gran parte delle persone e di erogare servizi di altissima qualità e così ha conquistato il mercato, la fiducia delle persone, l’interesse da parte dei medici, si è espanso rapidamente prima a Milano poi in diverse città d’Italia e ha continuato a crescere ponendo enfasi sulla possibilità di creare un business che sia sì sostenibile ma soprattutto guidato da motivazioni che non sono solo quelle economiche ma soprattutto capaci di dare concretezza a quella che dovrebbe essere l’aspirazione di ogni imprenditore innovativo fin dall’inizio della sua avventure: rendere il mondo un posto migliore.

WEBINAR
15 Febbraio 2023 - 12:00
B2B nel 2023: tutto sull'integrazione dei processi Sales, Marketing e Service!
CRM
Personal Computing

Congratulazioni quindi a E-Novia e al Centro Medico Santagostino, alle persone che hanno pensato e sviluppato questi progetti, che li hanno fatti crescere, che non si sono fermati difronte alle difficoltà e che oggi vengono premiati da una IPO e da una exit che premiano non solo loro ma anche l’intero ecosistema delle imprese che fanno innovazione conferendogli nuova credibilità, nuova opportunità e nuova fiducia per il nuovo anno. (Foto di Mikita Yo su Unsplash )

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articolo 1 di 4