WMF, We Make Future, un grande festival dell'innovazione, anche online
WMF, We Make Future, un grande festival dell’innovazione, qui diretta streaming

Qui la diretta streaming della Startup Competition il 19 a partire dalle 17:00. La condurranno Diletta Leotta e Cosmano Lombardo.

I prossimi 19, 20 e 21 novembre si terrà  “We Make Future”,  il Festival sull’Innovazione Digitale e Sociale ideato da Cosmano Lombardo che, dal 2015, si tiene a Rimini. Si tratterà del secondo appuntamento di quest’anno dopo il successo della pionieristica edizione ibrida del giugno scorso: una Special Edition capace di raggiungere oltre un milione di utenti online e di costituire la solida base nell’organizzazione dell’evento di novembre.

WMF è un grande festival, che anche nella sua edizione digitale cerca di mantenere una certa grandezza: l’agenda dell’appuntamento offrirà nella tre giorni la consueta varietà di interventi, grazie alla partecipazione di oltre 500 speaker e ospiti provenienti da tutto il mondo e a un’offerta di oltre 80 eventi dedicati allo stato dell’arte dell’innovazione in Italia e nel mondo, oltre che alla formazione su numerosi temi tra cui eSports, Gaming, Web Marketing, ONP, Cybersecurity, Intelligenza Artificiale, 5G, Robotica, IoT, Circular Economy, Social Media, Open Innovation, Blockchain, Automotive, Aerospace, Cyberbullismo, Sostenibilità, Health Tech, Imprenditorialità ed Editoria, con momenti riservati alla presentazione di libri inediti.

Tra le altre cose, segnaliamo 2 eventi più verticali sui settori del turismo e dell’e-commerce, il Digital Tourism Festival,  dedicato alla riflessione su nuove strategie e soluzioni per il turismo post pandemia e all’E-commerce Festival, ideato per offrire formazione specifica sul commercio online (che ha avuto un importante boom dallo scoppio della pandemia) attraverso sale, tavoli di lavoro e workshop verticali.

Spazio alle Startup

L’evento ospiterà anche la fase finale della Startup Competition, giunta all’8a edizione e confermatasi, con oltre 2.500 pitch candidati e premi assegnati per un valore di oltre un milione di euro nelle edizioni precedenti, una competizione di grande successo. I partecipanti all’evento, che è a pagamento, potranno assistere online, attraverso la piattaforma, alla finale della Startup Competition seguendo i pitch delle 6 finaliste e anche prendendo parte attivamente alla votazione del vincitore del premio conferito dal pubblico, grazie alla funzionalità di voto di ibrida.io. Inoltre, sempre con il solo acquisto dell’Online Ticket, potrai seguire la Startup Competition Young e la sala dedicata alle Startup, ma anche scoprire il nuovissimo Startup District: uno spazio espositivo interamente dedicato ai progetti imprenditoriali innovativi in fase di crescita. Nelle passate edizioni, il WMF ha riunito più di 50 gli investitori, acceleratori e realtà del mondo dell’innovazione tra cui Amazon Web Service, ARDUINO, Barilla, Boost Heroes, Cisco, Digital Magics, Enel Innovation Hub, Engineering, LuissEnlabs, Mediaset Infinity, NTT Data, Oracle, PAM Innovation Hub, Tim W Cap, UniCredit Start Lab e tanti altri.

Le startup finaliste della Startup Competition

Rewing, Staiy, Flowpay, YobsTech, CyberEvolution, LightScience: sono queste le startup selezionate per la finale on stage.

Molto ampio lo spettro delle diverse industries cui si rivolgono i progetti finalisti:

se ReWing – progetto dell’Istituto Italiano di Tecnologia – combina intelligenza artificiale e robotica per la riabilitazione ortopedica e neurologica dei pazienti, Flowpay mira a innovare il settore dei pagamenti B2B e CyberEvolution orienta la propria mission verso la capillarizzazione della cyber-security attraverso un device auto-configurante e accessibile a tutti.

E ancora, se Lightscience si propone di facilitare l’accesso diffuso ai test clinici grazie a una piattaforma digitale e integrata, YobsTech ha sviluppato un API in grado di analizzare file audio e video ed ottenere dati in scala e Staiy presenta il proprio marketplace dedicato alla fashion sustainability.

Le startup finaliste si sfideranno in diretta streaming sul Mainstage del Festival, dove avranno a disposizione 3 minuti di tempo per presentare il proprio pitch.

A valutare i progetti finalisti sarà il pubblico collegato in diretta e, al contempo, una giuria composta da esperti e rappresentanti di venture capital, investitori, partner corporate delle più rilevanti realtà dell’ecosistema innovativo. Al termine di ogni presentazione, giurati e pubblico esprimeranno il proprio voto per decretare le startup vincitrici e l’assegnazione dei premi in palio offerti da Unicredit StartLab e da Search On Media Group, realtà organizzatrice del WMF.

“Le tantissime candidature da parte di startup italiane e internazionali, che si aggiungono alle oltre 2mila delle ultime edizioni della competizione, rappresentano segnali importanti per l’ecosistema innovativo” spiega Cosmano Lombardo, Ideatore e Chairman del WMF. “La Startup Competition del WMF si conferma, anche in una situazione difficile come quella di questo periodo storico, un punto di riferimento per tutti gli stakeholder di questo ambito e un volano per la crescita e il rinnovamento dell’intero settore. Come WMF abbiamo operato, già dall’edizione del giugno scorso, per modellare e adattare la Competition ad una modalità ibrida che possa comunque esaltarne i valori e le finalità, proprio perché crediamo che il tessuto imprenditoriale, in questo caso legato all’innovazione e al mondo delle startup, debba e possa giocare un ruolo chiave in questa fase così delicata per la società”.

La Startup Competition avrà una diretta streaming che inizierà giovedì 19 novembre a partire dalle 17:00. La condurranno Diletta Leotta e Cosmano Lombardo.

La partecipazione è a pagamento, i biglietti puoi trovarli qui.

 

 

 

Share:

direttore
Ricevi la nostra newsletter

Pubblicato il:

10 Novembre 2020

Categorie:

Eventi


Articoli correlati
Video Consigliati
reply