exit

Zucchetti Amilon compra Spiiky di Amazing

Il gruppo milanese acquisisce il 51% della startup modenese e consolida le attività legate alle transazioni business to consumer, alle gift card e al cashback

29 Nov 2021

Amilon, società del Gruppo Zucchetti, che si occupa di gift card e buoni digitali ed è guidata da Andrea Verri e Fabio Regazzoni, ha acquisito per 1,25 milioni di euro il 51% di Amazing attraverso un aumento di capitale, società fondata a Modena da Matteo Manelli, Matteo Venturelli, Simone Barbolini e Marcello Maletti. 

Amazing è proprietaria di Spiiky, applicazione che consente agli utenti di risparmiare sugli acquisti di tutti i giorni e alle aziende (negozi fisici o e-commerce) di dare visibilità ai propri prodotti e servizi, attraverso un sistema promozionale senza costi fissi.

“L’obiettivo di questa operazione è creare una sinergia per mettere insieme il know-how business to consumer di Spiiky, con quelle del business to business , welfare e Gdo di Amilon-Zucchetti – dice a Startupbusiness Matteo Manelli, CEO di Amazing – . La trattativa è partita nell’autunno del 2020 dopo che Amilon è stata la nostra fornitrice di gift card. Si è conclusa solo ora proprio perché è stata anche fatta un integrazione tecnologica , andando a modificare nettamente la nostra app aggiungendoci una parte di wallet digitale, per gestire raccogliere organizzare le card dei grandi brand. La peculiarità del nostro wallet è una: Spiiky non solo ti permette di guadagnare cashback da ogni tuo acquisto, ma ha al suo interno la funzione di wallet digitale”.

“Il nuovo wallet – aggiunge il CMO Matteo Venturelli – salva i tuoi acquisti e carte fedeltà dei tuoi brand preferiti in un unico portafoglio virtuale, risparmiando tempo e spazio. Ma soprattutto, l’unicità del wallet di Spiiky rispetto a tutti gli altri portafogli digitali è che puoi guadagnare maggior cashback acquistando le card dei brand dove hai inserito la carta fedeltà. Facile no? Ora abbiamo aperto il nostro ufficio a Milano, mentre l’headquarter rimane Modena. Ora l’obiettivo è validare il nostro modello commerciale e marketing a Milano e nel giro di qualche mese scalare il modello su tutt’Italia. A ora Spiiky ha 500mila utenti, 15 mila aziende e ha ridato ai propri spiiker un milione di euro. L’obiettivo nei prossimi 5 anni è arrivare a 10 milioni di euro”.

Le sinergie tra Amilon e Amazing sono evidenti: Amilon trae la sua grande forza nella vendita di gift card alle aziende, mentre Amazing ha sviluppato negli anni una grande competenza nella valorizzazione del consumatore. Inoltre, Amazing porterà ad Amilon grande competenza nella gestione degli small merchant, per sviluppare un’offerta locale anche nell’ambito del welfare aziendale. Infine, Amilon e Zucchetti possono mettere in campo relazioni dirette con tutti i principali merchant italiani, e hanno una presenza già importante nel mondo hospitality, che può servire a Spiiky per accelerare la crescita a livello nazionale, oltre a una forza commerciale notevole e a grandi sinergie in ambito marketing e comunicazione.

L’operazione si è subito concretizzata con il lancio della nuova versione della app Spiiky, rivisitata interamente nella grafica e nell’usabilità e arricchita di nuovi importanti contenuti tra cui appunto il wallet digitale che contiene coupon e offerte per il consumatore e che consente di risparmiare negli acquisti di tutti i giorni. Il nuovo wallet Spiiky è anche custode delle card dell’utente, carte fedeltà digitalizzate e gift card cui accede con il welfare aziendale o con regali e premi ricevuti.

La nuova app Spiiky sarà anche shop digitale di gift card e waypoint di ogni acquisto online dell’utente perché ogni operazione genererà cashback, permettendo di accumulare crediti, poi trasformabili in gift card.

Andrea Verri, CEO di Amilon, sottolinea in una nota: “Per Amilon e per tutto Il Gruppo Zucchetti, Spiiky sarà un asset strategico. Fin dai primi contatti, le sinergie sono state evidenti, così come la sintonia sulla strategia da intraprendere insieme. Spiiky ha investito sul cliente finale, in particolare su engagement e sulla fidelizzazione, e così aggiungerà molto valore ad Amilon che ha focus sul cliente/azienda. Siamo molto felici di questa reciproca opportunità che possiamo darci e siamo già al lavoro per riversarne i benefici al più presto sul mercato”. (Photo by freestocks on Unsplash )

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 2