Con l'IoT 3Bee combatte l'uso di antibiotici nell'allevamento
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK
Con l’IoT 3Bee combatte l’uso di antibiotici nell’allevamento

L’obiettivo della startup IoT 3Bee nell’allevamento è quello di passare dall’uso di sostanze chimiche e antibiotici ad una soluzione basata sui dati e priva di sostanze chimiche.

Coniugando biologia ed elettronica, 3Bee ha ideato un innovativo sistema diagnostico IoT progettato per il monitoraggio degli animali da allevamento, che assicura l’analisi in tempo reale dei principali parametri della loro vita, dalla qualità dell’aria allo spettro sonoro e al peso, aiutando ad identificare le principali cause di malattia e comportamenti anomali.
Grazie alla raccolta di questi dati, 3Bee permette di migliorare lo stato di salute degli animali prevedendo e prevenendo le malattie degli animali e riducendo in tal modo il tasso di mortalità.
Inoltre, 3Bee mira a creare una vasta rete di agricoltori che consenta la raccolta di dati, che a termine serviranno da motore per il miglioramento del settore agricolo.
3Bee è un’azienda HW e SW in grado di progettare e sviluppare dispositivi e algoritmi che coinvolgono la strategia di machine learning.

Il video fa parte della serie B Heroes, il programma tv in onda sul canaleNove, figlio dell’omonima iniziativa ideata da Fabio Cannavale.

3Bee parteciperà all’Italian Innovation Day di Tokyo 2018.

Share:

direttore
Ricevi la nostra newsletter

Pubblicato il:

15 maggio 2018


Articoli correlati
Video Consigliati
reply