Accordo Soldo-Zucchetti, così il fintech entra in azienda
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK
Accordo Soldo-Zucchetti, così il fintech entra nelle aziende

L’accordo tra il Gruppo Zucchetti e Soldo, il primo conto spese multi-utente per il controllo delle spese aziendali e fintech fondata a Londra da Carlo Gualandri, appena annunciato è di quelli che rappresentano una pietra miliare.

L’accordo prevede l’integrazione tra la suite ZTravel (Zucchetti) e Soldo Business, la soluzione per la gestione delle spese aziendali pensata appunto per la startup/scaleup. In sostanza,  ZTravel, software per la gestione di tutte le esigenze di gestione delle trasferte e delle note spese (pre-travel, on-travel, post-travel e analisi dei costi), da oggi si integrerà direttamente con Soldo, completandosi sul fronte dei pagamenti elettronici. Basato sul circuito Mastercard, Soldo Business permette di delegare, controllare e tracciare in tempo reale le uscite aziendali e quelle dei collaboratori attraverso l’uso di carte prepagate personalizzabili, un cruscotto di gestione su web e un’app su iOS o Android che permette agli utenti di aggiungere informazioni e le foto delle ricevute alle transazioni, integrandosi con i più usati software di contabilità.

Per la prima volta una soluzione fintech viene integrata all’interno di un software gestionale, garantendo così a migliaia di imprese il controllo automatico delle transazioni per i costi di trasferta.

“Siamo entusiasti di aver segnato con Zucchetti un primato nel mercato dei software gestionali. L’accordo raggiunto segna l’ingresso delle soluzioni fintech nella normale operatività aziendale e ci permette di rispondere in modo pionieristico a un’esigenza già molto sentita dalle imprese, aprendo un nuovo spazio di mercato. Il controllo automatico delle spese, l’assegnazione di budget di trasferta, così come il monitoraggio in tempo reale delle uscite sono operazioni sensibili, dispendiose in termini di tempo e spesso soggette all’errore umano. L’integrazione tra Soldo Business e ZTravel permetterà di rendere più efficiente un processo che si fa tanto più complesso quanto più grande è il network aziendale da gestire.”, ha dichiarato Giuseppe Di Marco, Italy Country Manager di Soldo.

Ogni mese nelle carte aziendali si generano transazioni non controllate, per importi che possono superare i 500mila euro nelle imprese di grandi dimensioni, secondo i dati rilevati da Zucchetti. L’automazione nella gestione dei pagamenti rappresenta un fattore chiave, anche a fronte dell’impatto economico normalmente prodotto da questa attività. Secondo una ricerca commissionata da Soldo a YouGov in UK su 1200 PMI, il costo complessivo per la gestione contabile delle spese in azienda è di 8.72£ miliardi ogni anno.
Il software ZTravel si integra con i sistemi contabili, di gestione del personale e organizzativi dell’azienda e semplifica i processi di comunicazione tra trasfertisti, responsabili e uffici amministrativi, riducendo tempi e costi legati a iter autorizzativi e compilazione dei rimborsi. Soldo rilascia carte Mastercard prepagate ricaricabili (in plastica e virtuali) a disposizione dei trasfertisti e collegate al conto spese dell’azienda. Attraverso Soldo Business l’azienda può amministrare facilmente e tenere sotto controllo le spese di trasferta e, grazie a trasferimenti di denaro immediati e gratuiti, risolvere qualsiasi necessità abbia il dipendente durante la trasferta.

“Con Soldo Business e ZTravel per la prima volta vengono offerti al mercato sia lo strumento di pagamento per le spese sostenute dal dipendente in trasferta che la relativa automazione del processo di rendicontazione delle stesse.
Ai dipendenti in trasferta si evita finalmente l’incombenza di anticipare denaro, mentre l’azienda non deve più attivare le procedure di rimborso con una gestione onerosa e differita dei bonifici.
I clienti di ZTravel che attiveranno Soldo Business avranno, quindi, a disposizione uno strumento avanzato per il business travel insieme a un sistema di pagamento standard e universalmente accettato, con l’ulteriore vantaggio di un’integrazione nativa con tutti i processi di amministrazione e gestione del personale.” – ha dichiarato Domenico Uggeri, vicepresidente Zucchetti.

La partnership è molto importante per il business di entrambe le parti: per Soldo poter accedere a un portfolio di circa 135 clienti aziendali di Zucchetti può rappresentare una svolta decisiva nel boom della società; per Zucchetti, azienda tech che da tempo accompagna le aziende italiane nei processi di innovazione tecnologica è una dimostrazione di attenzione verso le tecnologie più innovative che si coniuga con la capacità di implementazione delle stesse nelle proprie soluzioni offerte alle aziende.

Una bellissima sinergia quella tra Zucchetti e Soldo, che genera valore a 360 gradi, non solo per le società protagoniste, portando innovazione e digitale nel mondo aziendale.

Share:

direttore
Ricevi la nostra newsletter

Pubblicato il:

12 settembre 2017

Categorie:

Case History, Growth


Articoli correlati
Video Consigliati
About
Startupbusiness è, dal 2008, il punto di riferimento dell’ecosistema italiano dell’innovazione che si fa impresa, offrendo informazione, contenuti, servizi, connettendo la community italiana delle startup e il mondo degli investitori e dell’industria.
Get In touch
Ricevi la Startupbusiness Review
reply