Education

Bettaknit scelta dall’Università della Florida a Firenze

La startup diventa un caso esemplare di sviluppo di strategie di digital e social marketing e le fondatrici la raccontano nel corso della sede italiana dell’Ateneo USA

Pubblicato il 03 Apr 2023

Le fondatrici di Bettaknit

Bettaknit, la startup nata nel 2020 dall’idea di Barbara, Elisabetta e Federica Fani, tre sorelle toscane con la passione per la maglia e la voglia di fare impresa che ricordano come “Proveniamo da una famiglia con tradizione tessile. Abbiamo il filato nel sangue. Ci piace la moda, il knitting e la sostenibilità. Per questo, abbiamo deciso di unire queste competenze creando una piattaforma che è molto di più di un semplice e-commerce. BettaKnit è una grande community accomunata dalla passione per il lavoro a maglia, la voglia di rallentare, di rilassarsi, creare e da una serie di valori condivisi. In pratica, siamo l’esatto contrario del pret-a-porter”, è stata scelta come caso esemplare dalla Florida State University of Florence considerata una delle principali università internazionali con presenza in Italia.

Bettaknit si caratterizza per avere saputo unire intorno a un interesse comune, un pubblico perlopiù femminile, ma trasversale e dai profili più disparati. “Il nostro, più che consumatore è un consum’attore. Sebbene la cliente segua, nel fare la maglia, le indicazioni fornite nel nostro kit, ha comunque la libertà di apportare delle modifiche che sono solo sue, ha la possibilità di sperimentare. In questo modo, molte di queste clienti, che inizialmente erano solo semplici compratori di DIY, poi hanno aperto uno shop su Etsy o altre piattaforme dove ora vendono il loro prodotto finito”. Dopo un solo anno di vita, BettaKnit ha fatturato oltre 460mila euro dimostrando come la formula ideata e messa in pratica dalle tre imprenditrici toscane rappresenti un’alchimia efficace.

Caso esemplare di social marketing

La Florida State University of Florence ha selezionato la startup come caso studio per parlare del brand e della community nel corso di Social marketing. “Quando ho dovuto scegliere un’azienda che potesse costituire il case history perfetto per la mia classe di digital marketing della Florida State University, ho subito pensato a Bettaknit – dice in una nota la docente Maria Michela Mattei . Il brand incarna tutte le strategie e tendenze di marketing che sono state oggetto del corso universitario: una missione aziendale chiara e profonda, strategie efficaci basate sulla qualità del prodotto, attenzione al cliente, creazione di una community leale e coesa. Durante il workshop gli studenti americani hanno potuto interpretare i prodotti Bettaknit creando interessanti progetti di content marketing”.

WHITEPAPER
Ecco il toolbox tecnologico di cui la tua azienda ha (molto) bisogno
Realtà virtuale
Open Innovation

“Per noi è stato un grande onore poter parlare dei nostri prodotti come kit maglia e uncinetto, filati sostenibili e riciclati, e dell’aspetto innovativo del nostro modo di fare community, costituita più da fan che da consumatori in senso stretto”,  conclude Barbara Fani.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articolo 1 di 2