Covid19 e contratti, le startup possono sospendere gli impegni presi?
Covid19 e contratti, le startup possono sospendere gli impegni presi?

Come gestire i contratti in esecuzione, come quelli di locazione? In quali casi il ritardato pagamento è giustificato dalle disposizioni emergenziali? Ne parliamo qui

Questo video fa parte della serie ‘Covid-19 le misure economiche valgono anche per le startup?’ che tratta i temi legali, contrattuali, fiscali della startup alla luce dei decreti emessi a seguito dell’emergenza Covid-19. Realizzati in collaborazione con lo Studio Legale Portolano Cavallo, i video vedono il direttore di Startupbusiness Emil Abirascid intervistare autorevoli professionisti alla ricerca di maggiore chiarezza e consigli pratici.

In questo video Antonia Verna, partner Portolano Cavallo, esperta di startup e venture capital, spiega come la situazione emergenziale causata dalla pandemia Covid-19 stia rendendo più oneroso, se non impossibile, il rispetto di taluni obblighi contrattuali da parte di imprese, incluse startup, operanti in diversi settori.

La professionista offre alcuni consigli per la gestione dei contratti in corso di esecuzione, come i contratti di locazione anche nei coworking; per regolare nei contratti futuri eventi imprevisti e straordinari come quello attuale; in quali casi il ritardato o mancato pagamento è giustificato dalle disposizioni emergenziali.

Per un approfondimento leggi anche questo articolo.

DIGITAL EVENT 9 SETTEMBRE
Cyber Security: tra tecnologia e cultura del dato. Ecco cosa fanno i Security People
Legal
Sicurezza

 

Share:

direttore
Ricevi la nostra newsletter

Pubblicato il:

24 aprile 2020

Categorie:

#Coronavirus, Legal, Video


Video Consigliati
reply