Ecosistema

Enerbrain vince il Premio per la sostenibilità Rolando Polli 2023

E’ la prima edizione di questo Award in memoria di Rolando Polli, a lungo Managing Director di McKinsey e co-fondatore di Ambienta SGR SpA, uno dei più grandi asset manager europei interamente focalizzato sulla sostenibilità ambientale

Pubblicato il 29 Gen 2023

Rolando Polli aveva una grande passione per le iniziative imprenditoriali e la sostenibilità ambientale. E’ quindi naturale che il Premio in sua memoria, promosso da Ambienta e McKinsey, abbia l’obiettivo di aiutare giovani imprenditori italiani accelerando i loro progetti basati su soluzioni sostenibili e supportare le aziende che si prefiggono di prosperare sui mercati, avere un impatto ambientale positivo e durare nel tempo.

La scelta è ricaduta su Enerbrain, scaleup torinese che ha sviluppato un sistema per l’efficienza energetica degli edifici,  fondata da Giuseppe Giordano, Filippo Ferraris, Francesca Freyra, Alexis Susset nel 2016 nell’incubatore I3P del Politecnico, che già nel 2019 aveva vinto il Premio Gaetano Marzotto per l’Impresa.

E’ stata sostenuta anche da diversi investimenti: la sua soluzione hardware e software che tecnologie IoT e algoritmi di controllo, ottimizza riscaldamento e raffreddamento garantendo un elevato risparmio energetico (in media 20%) e migliori livelli di comfort interno (in media 90%). Vista la rilevanza del problema energetico in questo momento e le potenzialità del business model, i giudici hanno deciso di premiare Enerbrain con un percorso di mentorship in cui Ambienta e McKinsey metteranno a disposizione in forma di pro bono il proprio know-how e il proprio network.

La scelta non è stata facile, da momento che tutte le 25 realtà che si sono candidate erano molto valide, a cominciare dalle 5 finaliste invitate a presentare il proprio progetto all’evento in presenza: Agricolus, Babaco Market, Cubbit e Rifò (oltre a Enerbrain). Queste cinque realtà esemplificano come la sostenibilità sia un tema che attraversa tutti i settori dell’economia: in agricoltura, il software di Agricolus aiuta le aziende del settore a utilizzare meno acqua e prodotti chimici; nel food, Babaco Market offre un nuovo sbocco a frutta e verdura invenduta tramite la propria piattaforma ecommerce, riducendo lo spreco di cibo; nel mondo IT, Cubbit diminuisce il consumo energetico dello storage di dati sfruttando risorse informatiche altrimenti inutilizzate; negli edifici, le soluzioni software e hardware di Enerbrain riducono il consumo energetico migliorando il comfort; nella moda, Rifò raccoglie indumenti a fine vita e ne riusa le fibre per confezionare nuovi capi.

Menzione speciale per Synergy Flow. Fondata nel 2022, è stata giudicata dal comitato di valutazione non ancora matura per concorrere al Premio, ma la soluzione di energy storage basata su materiali di scarto che la startup vuole commercializzare nei prossimi anni è particolarmente promettente.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articoli correlati