Food-tech, Cortilia round da 34 M€ e diviene società benefit
Food-tech, Cortilia round da 34 M€ e diviene società benefit

Cortilia ha chiuso un nuovo round di investimenti del valore di 34 milioni di euro. Gli investitori sono gli attuali azionisti e Red Circle Investments, la società di investimento di Renzo Rosso che entra nel capitale della società di food-tech, fondata nel 2011 da Marco Porcaro. Rosso, fondatore del marchio Diesel e presidente del gruppo moda Otb, entra nel consiglio di amministrazione di Cortilia. La scaleup ha anche reso noto di avere avviato la procedura per diventare società benefit.

I sottoscrittori del round precedente di Cortilia avvenuto nel 2019 per un valore di 8,5 milioni di euro, come scrivemmo qui : Indaco Ventures, Five Seasons Ventures, Primomiglio, P101 Sgr hanno tutti partecipato anche a questo nuovo round. Le nuove risorse finanziarie raccolte a Cortilia di aumentare la propria crescita e di sviluppare ulteriormente il proprio servizio sul territorio italiano, utilizzando le migliori tecnologie e innovazioni per operare secondo i più alti standard di qualità e sostenibilità.

Nata come primo mercato agricolo online, Cortilia è oggi un e-commerce con un catalogo di 2.500 prodotti. Il servizio, già attivo in Lombardia, Emilia-Romagna e Piemonte, permette ai consumatori di ricevere a domicilio prodotti di agricoltori, allevatori e produttori artigianali selezionati. Nel 2020 Cortilia ha realizzato un fatturato di 33 milioni di euro, con una crescita del +175% rispetto al 2019. Attualmente l’azienda collabora con oltre 250 piccoli e medi produttori e impiega 50 dipendenti diretti e oltre 200 collaboratori nei settori affini. Nel 2021 prevede di inaugurare una nuova sede ad alto tasso di sostenibilità di 50mila metri quadrati alle porte di Milano.

360digitalskill
Accresci le tue competenze digitali: crea il percorso per te e il tuo team
Risorse Umane/Organizzazione
Smart working

Marco Porcaro commenta in una nota: “con Renzo Rosso e Red Circle Investments condividiamo la sensibilità verso valori che consideriamo fondamentali come qualità, innovazione, sostenibilità. Sono sicuro che, partendo da queste basi comuni, saremo in grado di costruire un futuro di successo per Cortilia”. Renzo Rosso afferma: “Cortilia sposa il concetto di cibo di qualità sostenibile con l’innovazione digitale, due pilastri della mia visione del futuro. L’attenzione alla natura e alla terra, nata con le mie origini e affinata negli anni grazie al lavoro nella nostra azienda agricola Diesel che produce vini e olii interamente biologici, e la mia passione per tutto ciò che è innovazione e tecnologia, trovano in Cortilia la loro sintesi, a cui conto di portare il mio know-how in diversi settori e attività, e una visione sempre nuova e inaspettata del vedere le cose”.

Cortilia annuncia inoltre di aver modificato il proprio statuto per diventare ufficialmente una società benefit, la forma giuridica di impresa che permette a un’organizzazione profit di bilanciare un beneficio pubblico con i profitti degli azionisti. Con la trasformazione in benefit company, Cortilia conferma il suo impegno ad operare in modo responsabile e trasparente nei confronti delle persone, delle comunità, dei territori, dell’ambiente, dei beni, delle attività culturali e sociali, degli enti, delle associazioni e degli altri stakeholder.

Share:

direttore
Ricevi la nostra newsletter

Pubblicato il:

12 Gennaio 2021

Categorie:

Funding News, Must Read


Articoli correlati
reply