Insoore, aumento di capitale da 1mln € per la scaleup insurtech
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK
Insoore, aumento di capitale da 1mln € per la scaleup insurtech

La startup Whoosnap (che ha sviluppato la piattaforma Insoore) del portfolio LVenture Group ha chiuso un nuovo round di investimento grazie a Proximity Capital e Luiss Alumni 4 Growth.

Con l’aumento di capitale da un milione di euro, la società punta a crescere e internazionalizzarsi.

Antonio Assereto, partner di FocusFuturo e investitore attraverso Proximity Capital, dice in una nota stampa: “Whoosnap è di sicuro una delle startup con il più alto potenziale in Italia: i numeri espressi dal lancio della piattaforma Insoore in questa prima parte dell’anno lo dimostrano chiaramente. Questo grazie a un team solido, complementare e con comprovata esperienza nel settore Insurtech. Siamo orgogliosi di continuare a lavorare al fianco della società per sostenerne la crescita”

Whoosnap è stata fondata nel 2015 e fin dagli esordi ha dato prova di avere ottime potenzialità. “Abbiamo creduto sin dal principio in Whoosnap, startup lanciata dal programma di accelerazione di LUISS EnLabs, e siamo molto soddisfatti e orgogliosi della sua crescita. Oggi, con lo sviluppo della piattaforma Insoore, è una scaleup in piena espansione internazionale e pronta ad affermarsi sul mercato europeo: siamo convinti che la società sia solo all’inizio di una fase di importante incremento di valore”, afferma Luigi Capello, CEO di LVenture Group.

Cosa fa Insoore

Digital360 awards
Presenta il tuo progetto digitale ad una platea di CIO delle più importanti aziende
Digital Transformation
Open Innovation

Insoore è una piattaforma tecnologica che permette alle compagnie assicurative e di fleet management di ottimizzare la gestione dei sinistri e di ottenere rilevazioni video-fotografiche in real time e on demand. Il modello coniuga due anime: insieme allo sviluppo della piattaforma, è stata creata e formata una community di esperti – chiamati Insoorer – pronti a raggiungere gli assicurati dove e quando preferiscono. Un servizio che da una parte aiuta le compagnie a migliorare ulteriormente la customer experience e a incidere sul rischio frodi, e dall’altro consente agli assicurati di ottenere risarcimenti in tempi più brevi rispetto al passato.

“Siamo davvero entusiasti e pronti a dare ancora di più – commenta Enrico Scianaro, CEO di Whoosnap – . Operare nel settore Insurtech, come abbiamo deciso di fare noi, vuol dire intravedere il futuro e contribuire a delinearne da ora l’aspetto che assumerà. Con impegno costante e grazie a un team altamente specializzato, stiamo dimostrando di riuscire a proporre soluzioni efficaci per la digitalizzazione, e quindi l’ottimizzazione, della gestione dei sinistri e per rendere più efficiente il processo di rilevazione”.

Share:

direttore
Ricevi la nostra newsletter

Pubblicato il:

07 giugno 2019


Articoli correlati
Video Consigliati
reply