sponsored story

Le caratteristiche del cloud per le startup

Nell’era della collaboration il cloud assicura ambienti di lavoro digitali e altamente interconnessi, armonizzando e velocizzando i processi di progettazione, produzione e commercializzazione

25 Ott 2022

Di cloud se ne parla sin dagli inizi degli anni ‘90. Ed è da allora che si cerca di spiegare in tutti i modi possibili che cos’è, come funziona e a cosa serve. A sdoganare per primo il termine è stato il mondo delle telecomunicazioni che lo ha usato per indicare una massa enorme di singole unità che fornivano servizi di interconnessione digitale che, viste da lontano, si percepiscono come una nube indistinta. È così che la nuvola è diventata il simbolo per eccellenza dei servizi erogati da fornitori specializzati ai quali i clienti finali si agganciano.

Dalla virtualizzazione al cloud, i vantaggi dell’innovazione

La verità è che, più che una tecnologia, il cloud è una strategia tecnologica che permette di ottenere le soluzioni più evolute, bypassando i problemi e gli oneri di gestione dell’hardware e del software in locale. Attraverso la virtualizzazione, infatti, qualsiasi macchina, applicazione o sistema viene softwarizzato e reso accessibile tramite un’interfaccia web-based che garantisce tutti i vantaggi di accesso e fruizione. Il tutto con una velocità di rilascio chiavi in mano. Il cloud, infatti, è la nuova cultura dell’As a Service: grazie a formule di pagamento al consumo, che trasformano il capex in opex, la nuvola risulta particolarmente attrattiva per le startup che difficilmente includono al loro interno un team IT dedicato.

Benvenuti nel mondo dell’As a Service

A seconda della formula di servizio, il coordinamento dell’orchestra tecnologica fisica necessaria è gestito da uno o più provider specializzati che, avendo come core business il cloud, hanno tutte le infrastrutture abilitate per farlo nel migliore dei modi. Il che significa che tutti i paradigmi di attivazione, erogazione, aggiornamento, manutenzione e sicurezza sono garantiti da policy impeccabili e presidiati da un team di esperti che controllano che tutto funzioni correttamente. Abbattendo le barriere geografiche e la frammentazione dei silos informativi, il cloud per antonomasia, è davvero la risorsa delle risorse per una startup.

La collaborazione è la chiave dell’innovazione

Ma c’è un altro aspetto che rende il cloud un grande abilitatore e acceleratore del business. Inaugurando una nuova dimensione del lavoro all’insegna della collaborazione e della co-creazione, una piattaforma in cloud offre alle startup un ecosistema operativo di grande valore. La possibilità di condividere con colleghi, partner, fornitori e clienti un unico ambiente di lavoro, accessibile indipendentemente dallo spazio e dal tempo ma anche altamente securitizzato, permette di condividere facilmente idee, notizie ma anche dubbi e perplessità, rendendo più rapidi i tempi e i modi del lavoro nonché i processi decisionali. Una perfetta sincronizzazione delle informazioni (relative a qualsiasi documento, progetto, presentazione, contatto o contratto) evita disallineamenti e ridondanze, riducendo margini di errori e perdite di tempo. Il che risulta particolarmente strategico per una startup che, per sua natura, lavora attraverso un modello agile e multidisciplinare, collaborando con collaboratori e clienti in qualsiasi parte del globo.

3DEXPERIENCE accelera il time to market del business

3DEXPERIENCE platform di Dassault Systémes è una soluzione che mette a sistema dati, processi e strumenti, potenziandoli con un’intelligenza gestionale ed analitica di ultima generazione. Il tutto reso disponibile agli utenti attraverso interfacce utente estremamente intuitive. Dal punto di vista operativo, la piattaforma consente di gestire qualsiasi tipo di commessa, dando la possibilità di:

  • Definire l’ambito del progetto, assegnare le persone alle relative attività e programmare automaticamente le fasi di consegna principali
  • Ricevere notifiche in tempo reale sullo stato di avanzamento del progetto
  • Aggiornare la pianificazione ovunque e in qualsiasi momento, da qualsiasi dispositivo

Perché è il momento di usare una piattaforma collaborativa

Utilizzare una piattaforma collaborativa in cloud consente a una startup di lavorare in maniera sincronizzata e sinergica fin dalle fasi iniziali di ideazione e di pianificazione. Offrendo gli strumenti giusti per consentire alle parti interessate di operare in modo più efficiente e funzionale, 3DEXPERIENCE coniuga il meglio della programmazione e della virtualizzazione per dare alle persone un ambiente di rappresentazione e di simulazione che permette di creare mock up digitali del modello fisico (virtual twins) su cui, a costo zero e a impatto zero, è possibile effettuare tutti i test necessari a vagliare le condizioni del progetto, prima di entrare fisicamente in produzione. Per altro, questa modalità di progettazione tridimensionale aiuta le startup a ingaggiare gli investitori grazie a dimostrazioni convincenti dei progetti, con simulazioni ad alta risoluzione, suggestive coinvolgenti. Il tutto azionando processi di miglioramento continuo che accelerano tutti gli iter di approvazione garantendo il time to market dello sviluppo. I membri dei team possono lavorare sullo stesso modello CAD, in parallelo o in sequenza, senza necessità di passaggi continui e ripetuti. Designer, ingegneri, addetti al marketing, venditori e tutti gli stakeholder del progetto, clienti inclusi, possono accedere alla piattaforma utilizzando qualsiasi tipo di dispositivo: fisso o mobile.

I vantaggi del cloud a livello delle operations

Il modus operandi delle startup, aperto all’Open Innovation e a forme di scambio delle conoscenze proiettate su nuove economie di scala, richiede una soluzione tecnologica che permetta alle persone di rimanere costantemente allineate agli obiettivi, alle responsabilità e alle priorità del progetto: 24 ore su 24, 7 giorni su 7, 365 giorni l’anno. Le funzioni di pianificazione, esecuzione e ottimizzazione della piattaforma 3DEXPERIENCE, oltre ad essere iterative, assicurano ai team di stare procedendo nella direzione giusta e di agire velocemente, prendendo decisioni rapide anche a fronte di cambiamenti improvvisi della domanda. Il sistema integra modalità assistite che semplificano l’operatività e consentono di ottenere tutti i risultati previsti nei minimi dettagli. Oltre a garantire informazioni aggregate, provenienti da diversi siti web social con nuove informazioni su marchio, prodotti e clienti, la piattaforma offre una marcia in più, con analisi delle metriche aziendali nel loro contesto social che consentono di contestualizzare e comprendere meglio orientamenti e scelte.

La governance che serve, terziarizzando quella che non serve

Il cloud assicura alle startup la flessibilità necessaria per scalare in base alle esigenze aziendali, contenendo i costi. Il che significa nessun investimento in macchine e licenze, nessun problema in termini di aggiornamenti e patch, nessun vincolo in termini di scalabilità e adattabilità. Il tutto triangolando business continuity, protezione dei dati e compliance, avendo la garanzia di avere chiavi di accesso alla piattaforma altamente securitizzate per tutelare la proprietà intellettuale dei progetti e dei prodotti.

Per le startup interessate al pacchetto 3DEXPERIENCE Startup Offer, è possibile ricevere più informazioni e richiedere una demo.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 3