Nasce Fitprime TV, allenarsi da casa gratuitamente durante l'emergenza
Nasce Fitprime TV, allenarsi da casa gratuitamente durante l’emergenza

Fitprime nasce nel 2016 da quattro giovani imprenditori per rendere facile l’accesso e la prenotazione di palestre e centri fitness tramite l’apposita app, la startup conta a marzo 2020 270mila iscritti e un network di 1300 centri affiliati con una crescita del 30% tra il 2018 e il 2019. Registra un incremento di fatturato anno su anno pari al 180% che ha superato la cifra di un milione di euro nel 2019.  “Numeri importanti per una startup – dice a Startupbusiness Matteo Musa, CEO di Fitprime – che hanno subito una battuta d’arresto a causa dell’emergenza coronavirus. Non appena sono stati chiusi i centri sportivi e le palestre nelle varie regioni d’Italia a seguito dei decreti che si sono susseguiti, abbiamo iniziato a sospendere gli abbonamenti degli utenti delle zone rosse fino a estendere la sospensione in tutta Italia azzerando così de facto tutto il nostro fatturato. Un atto dovuto ma anche un gesto di responsabilità nei confronti dei nostri utenti. Nel frattempo abbiamo attivato il remote working per tutto il team che oggi è composto da 20 persone, mantenendo così il dialogo con i nostri referenti dei centri sportivi affiliati ma anche con gli stessi utenti della community. In situazioni come queste, il primo istinto è pensare che l’unica cosa che puoi fare è stare ad aspettare, invece no: puoi decidere di investire. Nella fiducia, nel futuro, nelle alternative, nelle relazioni, nelle opportunità che anche una situazione di crisi come questa può nascondere”.

Così Fitprime si è data da fare e ha deciso di continuare a costruire e a innovare: “Abbiamo messo a fattor comune tutte le nostre idee, abbiamo mandato un questionario ai nostri utenti per sentire la loro opinione e guidare le nostre priorità, abbiamo sentito anche le aziende clienti come per esempio Capgemini, H&M e Nike, e coinvolto i centri partner. Un lavoro corale, di collaborazione attiva che ha acceso l’entusiasmo di tutti, ci siamo divisi i compiti andando al di là dei nostri rispettivi ruoli, ed è nato così il progetto Fitprime TV: una startup nella startup, nata in tempo di record, live in appena 20 giorni dal primo brain storming. – racconta Musa – Tre parole per descrivere questa fase? Coraggio, fiducia e relazioni.  Tra le cose che non abbiamo fatto: non abbiamo tagliato le spese del team, confermando anche tutti i collaboratori esterni, non abbiamo avuto timore a spostare tutto l’effort su un nuovo prodotto, non abbiamo escluso nessuno da questa collaborazione. Un investimento che innanzitutto abbiamo fatto per dare un’alternativa utile e concreta a tutti i nostri clienti e partner, e che in futuro speriamo possa crescere sempre di più fino a diventare un asset distintivo di Fitprime completando la sua missione di offrire a tutti la possibilità di allenarsi in piena libertà, da oggi anche da casa”.

La piattaforma Fitprime TV sarà online da domani, martedì 31 marzo, comprenderà già centinaia di video di yoga, pilates, mindfulness, fitness e HIIT (High Intensity Interval Training), tutti i contenuti saranno sempre in continuo aggiornamento e la piattaforma per tutta la durata dell’emergenza sarà gratuita per tutti.

Lo scopo del progetto è accompagnare le persone nella loro nuova quotidianità e aiutarle a mantenere uno stile di vita sano e attivo, a beneficio della salute non solo fisica ma anche e soprattutto, mentale perché lo sport è uno dei principali mezzi per diminuire lo stress, controllare le tensioni e rilassarsi.

Frutto della collaborazione con i centri partner e diversi fitness influencer, la piattaforma propone gli allenamenti dei migliori trainer italiani: fitness, tonificazione, yoga, meditazione, pilates, HIIT (circuiti ad alta intensità) ma anche sfide a obiettivi da condividere con amici e familiari.

“Chiunque dispone già un account Fitprime potrà accedere alla piattaforma inserendo le proprie credenziali sul nuovo portale di Fitprime TV, in caso contrario, basterà registrarsi rapidamente per poter scegliere tra le video lezioni e iniziare ad allenarsi – aggiunge in una nota Gianluca Mozzillo, CTO e co-fondatore -. Tutto questo grazie allo straordinario impegno messo in campo rigorosamente in smart-working dai nostri sviluppatori, capaci in pochissimi giorni di rendere disponibile la versione beta del software”.

Per la realizzazione dei contenuti Fitprime ha ingaggiato trainer e fitness youtuber italiani nelle varie discipline: “la loro risposta positiva è stata immediata. Una volta concordato il format abbiamo iniziato a produrre con loro workout, percorsi e lezioni in esclusiva per la nostra piattaforma, che ci hanno permesso di andare live già dalla prima release con centinaia di video originali. E il numero crescerà nelle prossime settimane” – sottolinea Damiano Rossi, responsabile dei centri partner e co-fondatore – Siamo aperti a nuove collaborazioni con trainer di tutte le specialità, affinché la piattaforma possa offrire l a più ampia gamma di alternative di allenamento da casa e si adatti alle esigenze di tutti i target ”.

Inoltre, Fitprime TV sarà completamente a disposizione delle Aziende clienti nonché di tutte quelle realtà che vorranno diventare partner dell’iniziativa per coinvolgere i propri dipendenti e invogliarli a mantenere uno stile di vita attivo anche da casa, a vantaggio di motivazione e produttività. Per tutti i partner che aderiranno al progetto, infatti, l a piattaforma continuerà ad essere gratuita per tutto l ’anno successivo al rientro dell’emergenza causata dal coronavirus. “E’ possibile scegliere le attività che più ci piacciono in base al nostro stato d’animo o esigenza di movimento e accedere a Fitprime TV sia da smartphone, sia da tablet e pc ”, aggiunge la quarta co-fondatrice e digital marketing specialist della startup Laura Carpintieri.

Share:

direttore
Ricevi la nostra newsletter

Pubblicato il:

30 Marzo 2020


Articoli correlati
Video Consigliati
reply