investimenti

Nuovi capitali per Bending Spoons

La scaleup milanese annuncia di avere ricevuto nuovi finanziamenti equity dai fondi Baillie Gifford, Cox Enterprises e NB Renaissance

Pubblicato il 07 Ago 2023

Luca Ferrari, CEO di Bending Spoons

A maggio 2023 aveva annunciato un’operazione di finanziamento da 70 milioni di euro, ora Bending Spoons fa sapere di avere chiuso un nuovo round equity per un valore che è stato indicato in 100 milioni di euro con l’ingresso nel capitale della scaleup milanese dei fondi Baillie Gifford, Cox Enterprises e NB Renaissance.

I nuovi investitori si aggiungono agli attuali investitori istituzionali di Bending Spoons, che comprendono NUO Capital e StarTIP (controllata da Tamburi Investment Partners) i quali hanno confermato il loro impegno investendo anche in questo round.

Obiettivo raddoppio del fatturato

Questo round di finanziamento, diversamente da quello annunciato a maggio, è in equity e quindi rappresenta un passaggio significativo nel processo di evoluzione della società che oggi ha un mercato che conta 500milioni di download e 100 milioni di utenti attivi al mese delle sue app. Bending Spoons che è stata fondata nel 2013 e oggi da lavoro a oltre 350 persone, ha raccolto nell’ultimo anno oltre 300 milioni di euro di finanziamenti tra equity e debito ed è guidata dal co-fondatore e CEO Luca Ferrari.

DIGITAL360 AWARDS
Candida il tuo progetto e diventa promotore della trasformazione digitale!
Open Innovation
Venture Capital
@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articolo 1 di 4