Open Innovation, i campioni del Premio Marzotto
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK
Open Innovation, i campioni del Premio Marzotto 2017

Nuova tappa per il premio Marzotto 2017. Dopo la finale incubatori che si è svolta lo scorso 20 luglio e in vista del gran finale in programma a Roma il 23 novembre, si annunciano le startup selezionate dal programma corporate fast track, l’anima open innovation del premio.

I partner industriali del premio Marzotto hanno avuto modo di individuare i vincitori tra le startup che hanno fatto application ai due premi: premio per l’impresa da 300mila euro e premio dall’idea all’impresa da 50mila euro che saranno assegnati appunto all’evento di Roma, e hanno selezionato quelle con le quali intendono portare avanti collaborazioni.

In particolare IllyCaffè ha scelto 3Bee Hive-Tech di Como, Santa Margherita Gruppo Vinicolo ha scelto Memorvino di Bologna, Santex Rimar Group ha scelto Indigo AI di Milano, Selle Royal Group ha scelto Blubrake di Milano e ZCube Zambon Research Venture ha scelto H-Maps di Genova.

Cosa fanno le startup selezionate:

3Bee Hive-Tech di Como (https://www.3bee.it/): dispositivo elettronico (Hive-Tech) per il monitoraggio degli alveari di Apis mellifera, che permette il controllo a distanza dello stato di salute delle api e un intervento tempestivo in caso di anomalie. Hive-Tech permette di ridurre il lavoro a carico dell’apicoltore aumentando la produttività del proprio apiario; i dati raccolti dal costante monitoraggio aiuteranno 3Bee, università e centri di ricerca a trovare nuove cure, mirando a ridurre, se non eliminare, i trattamenti chimici.

Memorvino di Bologna (https://memorvino.wine/): servizio che connette produttori e wine lover nei wine tasting. Gli organizzatori di questi appuntamenti hanno l’opportunità di far stringere relazioni più forti e continuative tra i primi due, tessendo un fil rouge tra esperienza fisica e digitale, evento dopo evento. Grazie a Memorvino, servizio con piattaforma e dispositivo IoT, organizzatori e produttori ottengono un riscontro immediato sull’andamento dei tasting, sulle tipologie di vini degustati e sul profilo dei consumatori; mentre i wine lover raccolgono tutte le informazioni che desiderano sui vini, altrimenti perse.

Indigo AI di Milano (https://ndg.ai/) : piattaforma SaaS di intelligenza artificiale che sviluppa chatbot per le aziende, che ha come obiettivo di aiutare ad automatizzare parte del customer care, semplificare l’esperienza d’acquisto e ingaggiare gli utenti via chat.

Blubrake di Milano ([http://blubrake.it)]http://blubrake.it) : startup che applica lo stato dell’arte della tecnologia per aumentare la sicurezza del ciclista durante la frenata tramite un ABS (controllo attivo della frenata) estremamente leggero e integrato nella bici, insieme a servizi aggiuntivi come la emergency call.

H-Maps di Genova (http://www.h-maps.com/): app che aiuta i pazienti oncologici a orientarsi nella malattia, offrendo indicazioni chiare e puntuali sull’iter terapeutico cui andranno incontro. H-Maps accompagna l’utente durante l’intero percorso di cura con descrizioni e informazioni validate, per affrontare le varie “tappe” (visite, esami, terapie) e muoversi all’interno dei diversi ospedali con consapevolezza. Per non perdere la rotta, anche quando la strada è in salita.

L’avvio delle collaborazioni sarà sancito durante una serata ospitata da Santex Rimar Group nella sua sede di Trissino (Vicenza) e sarà portato avanti con l’obiettivo di dare supporto industriale e opportunità di mercato alle startup che sono state selezionate durante un processo che ha visto partecipare anche altre startup, sempre tra quelle che hanno fatto application, che comunque hanno avuto la possibilità di mostrare le loro innovazioni ai gruppi industriali partner del premio Marzotto. Ulteriori riconoscimenti sempre di tipo industriale saranno svelati il 23 novembre parallelamente all’assegnazione dei premi in denaro, grazie ad altri partner dell’edizione 2017 del premio Marzotto come per esempio Amazon Launchpad e Amazon Web Services.

Share:

direttore
Ricevi la nostra newsletter

Pubblicato il:

27 ottobre 2017


Articoli correlati
Video Consigliati
reply