Insurtech

Per la social insurance Axieme il 6 gennaio è Giveback Day

L’insurtech italiana che ha promosso un innovativo modello di polizza ha scelto questo giorno per ufficializzare la donazione dei premi ‘risparmiati’ dai propri assicurati alle associazioni non profit

Pubblicato il 10 Gen 2023

Quando un consumatore sceglie una delle 40 polizze Axieme – che ha un processo totalmente online –  ha la possibilità di attivare un meccanismo molto semplice: alla sottoscrizione di ogni polizza, Axieme accantona una percentuale del premio assicurativo che, se non vengono aperti sinistri, potrà essere donata alle associazioni non profit, indicate dallo stesso contraente al momento della stipula.

Un modello di business, già presente a livello mondiale promosso dall’ondata di startup assicurative – le insurtech – , è denominato social insurance proprio perché offre la possibilità ai propri clienti di avere un impatto sociale. L’importo del Giveback, infatti, dipende dal comportamento personale virtuoso (e a un pizzico di fortuna) unito a quello delle altre persone che hanno sottoscritto una polizza con Axieme con una logica molto semplice: meno sinistri = più Giveback, ovvero più donazioni. 

Il “Giveback Day” quindi è il giorno dell’anno in cui la startup raccoglie tutte le richieste di donazione dei propri assicurati e versa le somme alle associazioni scelte dai clienti.

Il giorno delle donazioni

Quest’anno hanno beneficiato del Giveback la onlus Casa Giglio (che ospita gratuitamente le famiglie dei bambini ospedalizzati lontano dalla propria residenza), il progetto Salute al Maschile di Fondazione Umberto Veronesi (volto a combattere i tumori maschili attraverso la prevenzione e il sostegno alla ricerca), il Banco Italiano Zoologico (che distribuisce tonnellate di cibo per animali ogni anno), l’associazione Genitori Adulti e Fanciulli con Handicap (che organizza attività per famiglie con portatori di handicap) e infine Tartalove di Legambiente (volto a proteggere le tartarughe marine) partner di Axieme dal 2022.

WHITEPAPER
Le 7 tipologie di Customer Journey Map che devi conoscere!
Marketing
Advertising

“Il Giveback Day rappresenta per noi il momento più importante dell’anno – commenta Matteo Gallo, co-fondatore e responsabile partnerships di Axieme – perché ci ricorda il valore dell’innovazione e del progresso che ogni giorno cerchiamo di apportare alla comunità. Le assicurazioni, infatti, non servono solo a tutelare gli assicurati ma anche chi sta loro vicino; pensiamo ad esempio ad un piano sanitario che permette agli assicurati di non gravare sulla sanità pubblica o ad un’assicurazione di responsabilità civile che permette ai danneggiati di essere risarciti. Ecco Il Giveback è per noi il modo di concretizzare quest’apporto e chiudere il cerchio.”

Axieme è un intermediario assicurativo – cioè vende prodotti assicurativi di compagnie vere e proprie – e a oggi offre circa 40 polizze in area persona, azienda, professione. Tra le altre, anche una polizza per startup.

La polizza D&O (Directors & Officers Liability) per startup, una polizza di responsabilità civile pensata per tutelare il patrimonio personale dei fondatori della società, oltre che la startup stessa, e quindi anche i portafogli degli investitori dalle richieste di risarcimento da parte di terzi quali, ad esempio, la società e le sue controllate, i creditori sociali, i singoli soci, i dipendenti, i consulenti, le banche, inoltre anticipa le spese legali sostenute per la difesa da tali richieste di risarcimento.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articolo 1 di 4