Premio Marzotto 2018, in gara 616 progetti, aumenta la partecipazione femminile
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK
Premio Marzotto 2018, in gara 616 progetti

Con un 20% in più di candidature, si chiude anche per l’edizione 2018 la fase di raccolta dei progetti. Ben 616 quelli presentati complessivamente tra Company Prize (ex Premio per l’Impresa) e Company Idea Prize (ex Premio dall’idea all’Impresa).

Il Premio Gaetano Marzotto è il principale premio italiano destinato ad aziende innovative, ed è anche tra i principali in Europa, con un montepremi pari a circa 2 milioni di euro tra premi in danaro e valore in servizi.

In questa ottava edizione, guidata per il primo anno da Margherita Marzotto , il premio ha una rinnovata dotazione di partner e di attori dell’ecosistema e la missione di diventare più internazionale. 

Chiusa la call, si apre ora la fase di screening da parte degli oltre 100 valutatori.

«Il sistema dell’innovazione italiano è vitale e molto resiliente. Lo dimostrano le oltre 600 realtà che hanno applicato al Premio con un bando molto articolato e puntuale. – dichiara Cristiano Seganfreddo, direttore di Progetto Marzotto – C’è stata un’esplosione delle proposte di aziende nella loro prima fase di sviluppo, con oltre 400 idee. Significa che abbiamo voglia di innovazione a tutti i livelli. Il Paese cerca di farcela in ogni modo, dal basso e con una spinta tecnologica. Sono segnali molto positivi che vanno sostenuti. Chi vuol restare in Italia vuole rinnovare e vedere futuro».

La Lombardia si conferma la Regione più attiva su entrambi i bandi. Seguono Emilia Romagna, Lazio e Veneto per il Company Prize; Emilia Romagna, Lazio e Sicilia per il Company Idea Prize.
Bio/Med/Life Sciences/Health Care il settore con più progetti inviati. A seguire, Industry 4.0 ed Entertainment/Educational per il Company Prize; Agro/Food Tech, ICT/IOT Tech per il Company Idea Prize.

Mentre l’identikit dell’imprenditore innovativo vede un incremento sensibile di partecipazione da parte delle donne (59% per il Company Prize, 44% per il Company Idea Prize) e un’età media complessiva che si attesta sui 37 anni.

Da oggi fino al 22 novembre 2018 oltre 100 valutatori – tra imprenditori, ricercatori, investor, giornalisti ed esperti di innovazione – saranno impegnati nello screening, per individuare i vincitori del montepremi di oltre 2 milioni e mezzo di euro, tra riconoscimenti in denaro e mentorship, per le 15 categorie di concorso, quali: Company Prize, Company Idea Prize, Accenture Special Prize, Amazon Launchpad Award, Amazon Web Services Special Prize, Capitol One | Copernico | Marzotto Venture Accelerator Special Prize, Cisco Special Prize, Corporate Fast Track Special Prize, Engineering Ingegneria Informatica Special Prize, EY Special Prize, Invitalia Special Prize, Italcementi | HeidelbergCement Group Special Prize, Microsoft Special Prize, Repower Special Prize, UniCredit Start Lab Special Prize.

A partire dal Network Incubatori e Parchi Scientifici e Tecnologici capitanato da Italia Start Up, che vedrà giovedì 28 giugno alla Microsoft House di Milano, annunciare i vincitori dei 32 percorsi di affiancamento da parte dei partner: AlmaCube/Bologna, Bioindustry Park/Colleretto Giacosa (TO), Campania NewSteel/Napoli, CesenaLab/Cesena, ComoNExT/Lomazzo (CO), Consorzio Arca/Palermo, Day One/Roma, Digital Magics/Milano, FabriQ/Milano, Fashion Technology Accelerator/Milano, Fondazione Filarete/Milano, Friuli Innovazione/Udine, Galileo Visionary District – Start Cube/Padova, GELLIFY/Casalecchio di Reno (BO), H-FARM/Roncade (TV), I3P/Torino, Impact Hub/Milano, JCube/Jesi (AN), Kilometro Rosso/Bergamo, LUISS ENLABS – LVenture Group/Roma, Make a Cube3/Milano, M31/Padova, PoliHub/Milano, Polo Meccatronica/Rovereto (TN), Progetto Manifattura/Rovereto (TN), Romagnatech/Faenza (RA), SELLALAB/Biella, SocialFare/Torino, Talent Garden/Milano, The Net Value/Cagliari, TIM #WCAP/Roma, Toscana Life Sciences/Siena.

Per chiudere:
giovedì 25 ottobre 2018 con la Finale Corporate Fast Track, dedicata ai percorsi di open innovation supportati da illycaffè, Orange1 Holding, QVC Italia,Santa Margherita Gruppo Vinicolo, SANTEX RIMAR GROUP, Selle Royal Group e ZCube – Zambon Research Venture, all’OpenZone di Zambon a Bresso, Milano;
giovedì 22 novembre 2018 con la Finale a Roma dell’ottava edizione del Premio Gaetano Marzotto, l’assegnazione degli Special Prize, del Company Prize e Company Idea Prize, che vedranno questi ultimi riconoscere ai vincitori rispettivamente 300 mila e 50 mila euro da parte di Associazione Progetto Marzotto

Share:

direttore
Ricevi la nostra newsletter

Pubblicato il:

25 maggio 2018

Categorie:

Eventi


Articoli correlati
reply