ScaleIT 2018, ecco le scaleup e gli investitori partecipanti
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK
ScaleIT 2018, ecco le scaleup e gli investitori partecipanti

Si avvicina l’appuntamento con ScaleIT 2018, quarta edizione del format ideato dall’investitore italiano Lorenzo Franchini e diventato un punto di riferimento per investitori internazionali interessati a scoprire le migliori società scaleup del nostro Paese e, dallo scorso, dal Sud Est Europa. Per la prossima edizione, che si svolgerà a Milano il 17 e 18 ottobre, sono già trenta gli importanti fondi internazionali che hanno dato la propria adesione (l’evento è solo su invito), tra gli altri: Insight Venture Partners, Accel, Index, EarlyBird VC, Holtzbrinck Ventures, Idinvest, Partech, Acton, Aster, Iris e Nauta.

I rappresentanti di questi fondi d’investimento avranno l’opportunità di incontrare la rosa delle 15 realtà innovative selezionate dall’Advisory Board, guidato da Lorenzo Franchini e composto tra gli altri da Emil Abirascid, giornalista (direttore di Startupbusiness) e imprenditore, dall’angel investor Pietro De Nardis, dal venture capitalist Michele Novelli e dall’investitore Niccolò Colussi.

Dopo aver analizzato le performance delle oltre 1000 scaleup appartenenti al database proprietario di ScaleIT e aver identificato e intervistato le più promettenti per modello di business e performance raggiunte, 15 realtà (11 italiane, 1 greca, 1 macedone, 1 slovena e 1 bulgara) sono state ritenute pronte a incontrare gli investitori internazionali, con obiettivi di raccolta tra i 3 e i 30 milioni di euro.

Lorenzo Franchini, fondatore di ScaleIT, sottolinea: “Questa edizione si inserisce in un contesto di mercato favorevole, che sta dimostrato come la visione che ScaleIT promuove fin dalla nascita, relativamente alle concrete potenzialità di attrazione di capitali internazionali da parte dell’ecosistema italiano dell’innovazione, sia corretta e possa generare opportunità interessanti per gli investitori. La nostra missione è contribuire allo sviluppo del futuro economico dei Paesi in cui operiamo incrementando significativamente il numero di questi investitori, e aver già raccolto l’adesione di ben 30 importanti operatori è il segno che un altro passo è stato compiuto nella giusta direzione, congiuntamente alla sempre crescente qualità di imprese che esaminiamo. Quest’anno, per arrivare alla rosa delle quindici selezionate siamo partiti da una base di ben mille imprese”.

Le società selezionate verranno presentate nelle seguenti sezioni: ScaleUp (la sezione tradizionale dell’appuntamento dedicata alle scaleup che rispondono in pieno alle metriche di selezione di ScaleIT), Later Stage (dedicata a realtà che registrano già più di €10 milioni di fatturato e che intervengono presentando i loro casi di successo); infine, per la prima volta quest’anno, la sezione Earlier Stage, dedicata a realtà in fase di sviluppo più recente ma con chiare prospettive di crescita nel breve periodo grazie ai loro modelli di business disruptive e audaci piani di espansione; si tratta di realtà tutte attive in un unico settore che, per quest’anno, è quello del fintech-insurtech, come noto tra i più dinamici e in fermento.

Ecco le società selezionate:

SCALEUP SECTION:

Codemotion (IT) –Hub innovativo rivolto agli sviluppatori e piattaforma che mette in contatto società e professionisti IT e comunità Tech.
Direttoo (IT) – Piattaforma online per la compravendita di prodotti per la ristorazione
Fite (US/BG) – Piattaforma per lo streaming online di sport da combattimento

Greater Fool Media (IT) – Azienda di distribuzione video, specializzata in prodotti web nativi, in particolare per la piattaforma YouTube
InPlayer (UK/MCD) – Piattaforma video volta a monetizzare gli asset video e digitali
Intale (GR)– Intale collega gli operatori nel settore del commercio al dettaglio attraverso una piattaforma di marketing e business intelligence

Kippy (IT) – localizzatore GPS e piattaforma di servizi per animali domestici
Visionect (SLO) – Sviluppa prodotti innovativi di digital signage con primaria applicazione alla gestione degli spazi lavorativi
Wanderio (IT) – Applicazione per la prenotazione di servizi di trasporto multimodale
Xceed (IT/ES) – Piattaforma di gestione per i locali notturni e di acquisto biglietti per il pubblico

LATER STAGE SECTION:

Bending Spoons (IT) – Software house specializzata in design e commercializzazione di applicazioni mobile
Safety21 (IT) – Società italiana di servizi tecnologici che offre agli Enti Pubblici ed alle Forze di Polizia innovativi servizi di outsourcing per la gestione della sicurezza stradale

EARLIER STAGE FINTECH-INSURTECH SECTION:

Oval Money (UK/IT) – Oval è un’app che aiuta gli utenti a monitorare le spese e a gestire il proprio risparmio
Insoore (IT) – Piattaforma che mette in contatto le compagnie assicurative con migliaia di rilevatori per realizzare documentazioni fotografiche di veicoli assicurati.

InsurEngines (IT) – Principale piattaforma di Big Data e Machine Learning nel settore assicurativo specializzata in IoT e Instant Insurance

 

Share:

direttore
Ricevi la nostra newsletter

Pubblicato il:

07 settembre 2018


Articoli correlati
Video Consigliati
reply