investimenti

Sei milioni di euro per Webidoo che digitalizza le Pmi

La startup raccoglie un round da sei milioni di euro e punta a fornire servizi per la trasformazione digitale alle Pmi italiane

30 Lug 2021

Webidoo, digital company specializzata nella digital transformation delle Pmi italiane chiude un round di investimento da sei milioni di euro. Il round vede la partecipazione del fondo 8a+ Real Innovation di 8a+ Investimenti e collocato da Banca Generali nell’ambito del progetto BG4Real che ha sottoscritto, come lead investor, un aumento di capitale di tre milioni di euro. Tim Ventures è entrato nella compagine societaria attraverso l’acquisizione di una quota azionaria e un conferimento proporzionale per seguire l’aumento di capitale promosso dal lead investor. La restante parte dei fondi è stata raccolta attraverso istituti di credito che hanno deciso di sostenere il piano industriale di Webidoo.

Il round serie A servirà a webidoo per finanziare il proprio sviluppo e affermarsi come azienda di primo piano nell’ambito della fornitura di servizi di digital marketing dedicati alle Pmi italiane. Il modello di business di Webidoo si basa sulla fiducia nel potenziale delle piccole e medie imprese che, grazie al digitale, possono crescere e competere su mercati locali e internazionali. Grazie a un team di esperti digitali e a partner tecnologici di primo piano, Webidoo fornisce tutti gli strumenti necessari alla digitalizzazione di realtà imprenditoriali che si trovano in tutta Italia, anche in regioni periferiche o con uno scarso accesso ai potenziali mercati di riferimento.

“Grazie ai fondi che abbiamo raccolto potremmo accelerare le attività di ricerca e sviluppo finalizzate alla realizzazione di tecnologie innovative in grado di semplificare il percorso di trasformazione digitale ed internazionalizzazione delle piccole e medie imprese così da poter competere a livello locale e globale in un mondo sempre più digitale. Stiamo anche valutando delle operazioni strategiche di acquisizione, per accelerare la nostra crescita ed acquisire nuovi asset da integrare nell’ecosistema di Webidoo”, dice a Startupbusiness Daniel Rota, Ceo della startup che ha contribuito a fondare circa tre anni fa insieme a Giovanni Farese ed Egidio Murru.

“Sono orgoglioso di contribuire allo sviluppo futuro di Webidoo con le risorse degli investitori che stanno dando spinta e fiducia al progetto BG4Real, in cui 8a+ è partner di Banca Generali – dichiara in una nota Andrea Pastorelli, amministratore delegato di 8a+ Investimenti – . In Webidoo abbiamo incontrato competenze, visione e una vivacità imprenditoriale che crediamo potranno concretizzarsi in uno sviluppo importante nell’ambito della digital transformation delle Pmi, fenomeno che guiderà l’evoluzione del tessuto economico italiano nei prossimi anni”. (Photo by Tyler Franta on Unsplash )

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 4