investimenti

Shop Circle, round da 120 milioni di dollari

Il finanziamento serie A della scaleup britannica fondata da italiani è parte in equity e parte in debito ed è partecipato da fondi italiani e internazionali

Pubblicato il 10 Set 2023

I co-fondatori di Shop Circle

Shop Circle, scaleup inglese fondata da italiani Luca Cartechini e Gian Maria Gramondi e già finanziata dai fondi italiani tra cui  BlackSheep e The Techshop, rende noto di avere chiuso un round serie A da 120 milioni di dollari comprensivo di equity e di debito.

Il round è stato guidato dai fondi di Venture Capital 645 Ventures e 3VC, con la partecipazione dei precedenti investitori istituzionali americani QED Investors e NfX. I VC italiani CDP Venture Capital (attraverso il Fondo Corporate Partners 1– Comparto Service Tech), Primo Ventures (Fondo Primo Digital), BlackSheep Madtech Fund (gestito da Eureka! Venture) e The Techshop (Fondo Techshop Primo) entrano anche nel capitale di Shop Circle. Il fondo statunitense i80Group è stato scelto come partner per il debito.

Shop Circle, fondata nel 2021 a Londra è cresciuta del 360% anno su anno dal suo lancio, guidata dall’integrazione e dall’espansione della sua vasta gamma di applicazioni tecnologiche a supporto dei merchant online.

“Siamo entusiasti di annunciare la chiusura del nostro round di finanziamento Serie A, che ci permetterà di continuare a costruire ed espandere la nostra suite di apps per l’e-commerce – dichiara in una nota Luca Cartechini, CEO . – La nostra visione è sempre stata quella di creare un sistema operativo completo per i brand dell’e-commerce, fornendo loro la tecnologia necessaria per eccellere nel mercato competitivo di oggi”.

Shop Circle sta anche attivamente sviluppando tool proprietari di intelligenza artificiale per migliorare la scalabilità delle operazioni e processi di business principali.

Tecnologia, consulenza, ricerca e sviluppo

Oltre alla suite di app, Shop Circle annuncia anche il lancio di un nuovo programma di consulenza tecnologica finalizzata a supportare i brand online nell’identificare le più adatte soluzioni tecnologiche allineate con le loro specifiche necessità. Sfruttando l’intelligenza artificiale e insights iper-personalizzati basati su dati, l’azienda mira a ottimizzare lo stack tecnologico dei brand, riducendo i costi e aumentando la conversione per offrire esperienze online uniche ai clienti finali.

WHITE PAPER
Eleva la tua Strategia E-commerce: sfrutta queste metriche fondamentali
Business Intelligence
Advertising

“Fin dagli inizi, abbiamo positivamente abbracciato la rivoluzione dell’Artificial Intelligence, tempestivamente sviluppando diverse applicazioni per supportare e automatizzare la maggior parte dei nostri processi, offrendo un vantaggio competitivo unico nell’operare e supportare la crescita della nostra suite di software. Il nostro obiettivo è quello di fornire agli imprenditori dell’e-commerce gli strumenti più innovativi e l’esperienza di cui hanno bisogno per scalare le loro attività con il minimo sforzo – dice Gian Maria Gramondi, COO – . Con il nostro nuovo servizio di consulenza tecnologica, supportiamo le aziende di e-commerce a sbloccare il loro vero potenziale eliminando tecnologie e costi superflui, favorendo il loro successo e la crescita a lungo termine”.

Laura Scaramella, partner e responsabile del comparto service tech del fondo Corporate Partners I aggiunge: “Siamo molto felici di sostenere l’espansione italiana di Shop Circle, fondata da due ambiziosi giovani imprenditori italiani che stanno dimostrando chiara vision e eccellente capacità di execution. L’e-commerce è un elemento cardine della transizione digitale del retail e di molti brand champion del made in Italy, mercati core del settore bancario e assicurativo italiano. L’accelerazione dell’offerta di soluzioni innovative fintech e Iinsurtech all’e-commerce rappresenta un importante driver di crescita del settore, credo che il nostro know-how e la vicinanza ai nostri investitori corporate di estrazione financial service apporteranno un contributo importante alla crescita della società”.

“Ho avuto l’opportunità di seguire l’avventura imprenditoriale di Luca e Gian Maria sin dal 2021, convincendomi della loro vision e capacità operativa ed osservando la crescita impressionante del loro business – afferma founding partner di The Techshop Gianluca D’Agostino -. Per supportare un ambizioso piano di espansione globale in un settore in rapidissima crescita si deve essere altrettanto imprenditoriali e veloci. Con i team di Blacksheep, Primo Digital, come noi di Techshop focalizzati su soluzioni B2B SaaS, ci siamo infatti rapidamente coordinati per offrire in pool risorse finanziarie e supporto operativo. Questa iniziativa comune pone le basi di una partnership con i founder che ci rende molto ottimisti per il futuro.”

L’organizzazione italiana di Shop Circle è al centro di questa strategia di sviluppo e innovazione tecnologica e operativa. Si prevede infatti la rapida espansione del suo centro di ricerca e sviluppo italiano grazie alle risorse di questo round e in particolare all’investimento dei quattro fondi di VC Italiani partecipanti al round.

“La visione di Shop Circle di costruire una piattaforma SaaS per la seconda ondata di marchi del commercio si allinea perfettamente con la nostra strategia di investimento, che consiste nel sostenere fondatori eccezionali che costruiscono aziende differenziate in mercati di grandi dimensioni – dice Nnamdi Okike, co-fondatore e managing partner di 645 Ventures – . Crediamo che Shop Circle sarà una forza trainante nel plasmare il futuro dell’e-commerce e siamo orgogliosi di sostenere Luca, Gian Maria e il team nel loro percorso di crescita”.

“Abbiamo grande fiducia in Luca, Gian Maria e in tutto il team di Shop Circle, poiché la loro dedizione nel creare un’esperienza eccezionale per i commercianti corrisponde a ciò che cerchiamo negli imprenditori di 3VC. Siamo entusiasti di unirci a loro nel loro percorso e ci aspettiamo un notevole successo per il loro futuro”, aggiunge Peter Lasinger, partner e fondatore di 3VC.

“Siamo entusiasti di annunciare la nostra partnership con Shop Circle, la suite software per i marchi di e-commerce. Noi di i80 Group siamo affascinati dal forte potenziale di crescita e dalle capacità di esecuzione del team di Shop Circle nello spazio di abilitazione dell’e-commerce, che Shop Circle sta svolgendo un ruolo di primo piano nel plasmare. Non vediamo l’ora di sostenere Shop Circle nella sua prossima fase di crescita”, afferma Peter Frank, amministratore delegato di i80 Group.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articolo 1 di 4