Startup Genome con Intesa Sanpaolo per sviluppare l’ecosistema di Torino

18 Mag 2021

Startup Genome e Intesa Sanpaolo Innovation Center e Fondazione Compagnia di San Paolo hanno annunciato oggi una collaborazione per accelerare ulteriormente la crescita dell’ecosistema startup di Torino.

Con più di 100 clienti in sei continenti e più di 40 paesi, Startup Genome è tra le principali organizzazioni di ricerca e consulenza politica per i governi e le istituzioni private impegnate a promuovere i loro ecosistemi di startup. Il Global startup ecosystem report (Gser) di Startup Genome includerà Torino e alcune delle sue startup nella prossima edizione del report (il report di Startup Genome 2020 è citato in questo articolo).

L’ecosistema startup di Torino ha un potenziale incredibile per innescare una crescita economica sostenuta sia a livello locale che nazionale – dice in una nota Marc Penzel, fondatore e presidente di Startup Genome – Siamo orgogliosi di costruire sull’importante lavoro che è già stato fatto e contribuire ad accelerare la traiettoria di Torino e la sua esposizione globale come un hub tecnologico in rapida crescita”.

La missione di Intesa Sanpaolo Innovation Center è quella di esplorare il mondo dell’innovazione d’avanguardia, investire in progetti di ricerca applicata e startup ad alto potenziale e accelerare l’implementazione dei criteri dell’economia circolare, per fare di Intesa Sanpaolo il motore di una nuova economia attenta al sociale e all’ambiente.

Fondata a Torino nel 1563, la Fondazione Compagnia di San Paolo è una delle più antiche fondazioni filantropiche d’Europa. Nell’ambito della sua missione di promuovere lo sviluppo culturale, civico ed economico, la Fondazione è oggi uno dei principali sviluppatori di ecosistemi nel panorama italiano.

La nuova partnership delle due organizzazioni con Startup Genome creerà maggiori opportunità per le startup locali di ottenere visibilità nazionale e internazionale.

Collaborare con un player internazionale come Startup Genome rappresenta un altro importante passo verso il riconoscimento di Torino come hub centrale per l’innovazione – afferma Maurizio Montagnese, presidente di Intesa Sanpaolo Innovation Center -. Ci aspettiamo che l’applicazione di uno standard comune per specifici KPI aiuti l’intera comunità a valorizzare lo sforzo che stiamo facendo per sostenere la crescita dell’ecosistema locale”.

La nostra Fondazione ha la missione di rendere Torino un hub internazionale per gli innovatori – aggiunge Francesco Profumo, presidente della Fondazione Compagnia di San Paolo –. Questa nuova partnership con Startup Genome è fondamentale per posizionare Torino sulla mappa globale degli ecosistemi startup, in linea con la nostra ambizione di attrarre nuovi investimenti, capitale umano di eccellenza e iniziative imprenditoriali che possano stabilirsi e prosperare nella nostra regione”.

Photo by Fabio Fistarol on Unsplash

Articolo 1 di 4