Telepass avvicina Prima Assicurazioni a 6,5mln di clienti
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK
Telepass avvicina Prima Assicurazioni a 6,5mln di clienti

Prima Assicurazioni, scaleup insurtech distintasi anche per un round d’investimento da 100 milioni di euro lo scorso anno, ha annunciato di aver concluso un importante accordo con Telepass, la società di gestione dei pagamenti autostradali (principale sistema di telepedaggio in 13 Paesi europei) che negli ultimi anni ha abbracciato l’innovazione e si sta reinventando con diversi servizi in ambito smart mobility.

In base all accordo siglato, Telepass integrerà nella propria App l’offerta RC Auto di Prima Assicurazioni, per dare ai suoi clienti l’opportunità di gestire l’obbligo assicurativo sui veicoli in modo rapido ed efficiente.

Per Prima Assicurazioni, specializzata in polizze auto, moto e furgoni, che in meno di quattro anni ha saputo conquistare oltre mezzo milione di clienti online, rappresenta una significativa opportunità di crescita grazie all’accesso diretto a un bacino potenziale di 6,5 milioni di clienti.

Per promuovere questa nuova opportunità, anche un’offerta dedicata che prevede risparmi fino a oltre il 20% a seconda delle tipologie di contratto e di utente.

“Siamo estremamente orgogliosi di essere riusciti a rispondere per primi alle esigenze di Telepass. – afferma George Ottathycal, co-founder e General Manager di Prima Assicurazioni, in una nota stampa – La nostra natura di tech company è stata determinante nel raggiungere questo obiettivo e abbiamo trovato nel team di tecnologia di Telepass grande supporto e competenza. Questo accordo rappresenta per noi un importante passo nella concretizzazione della nostra strategia: offrire soluzioni in grado di portare efficienza per semplificare il mondo dell’assicurazione auto. Grazie alla partnership con un player rilevante come Telepass, facciamo un passo avanti verso il nostro obiettivo di diventare il brand di riferimento nel mondo assicurativo. Con oltre 30mila nuovi clienti al mese, stiamo crescendo a velocità sostenuta e siamo confidenti che questo accordo rappresenterà un ulteriore elemento di forte accelerazione”.

Telepass, dal canto suo, conferma con questa operazione la sua attenzione all’innovazione e alla collaborazione con le startup. Proprio nei giorni scorsi ha lanciato la sua prima call per selezionare startup, software house, technology provider che propongono soluzioni e servizi innovativi per la mobilità nelle città, e non solo. Si chiama “Telepass Pay Ecosystem: una call per l’ecosistema di mobilità integrata” e si chiuderà il 15 novembre. A dicembre si conosceranno i vincitori, che avranno la possibilità di approfondire il loro progetto con il top management e il team IT di Telepass e valutare possibili collaborazioni in grado di accelerarne lo sviluppo. Negli scorsi anni ha già siglato operazioni di open innovation: nel 2017 ha acquistato il 70% di Urbi, startup che ha sviluppato un’applicazione che aiuta gli utenti a trovare mezzi di trasporto condivisi con il miglior rapporto prezzo/distanza; nel 2019 ha partecipato a un round di finanziamento per WashOut, startup che offre un servizio di lavaggio di auto a chiamata e sul posto, effettuato utilizzando prodotti ecologici e waterless, entrato nella piattaforma TelepassPay;  ha siglato partnership con Wise Emotions, startup che sviluppa applicazioni native per iPhone, Android e Windows Phone; e con Helbiz, società di noleggio di monopattini elettrici che si possono noleggiare e pagare su TelepassPay.

“Abbiamo trovato in questa giovane compagnia un livello altissimo di competenze tecniche e di conoscenza del mercato. – dice in una nota stampa Gabriele Benedetto, CEO Telepass, in riferimento all’accordo con Prima Assicurazioni – Siamo estremamente contenti di poter aprire il nostro servizio RC Auto sulla App Telepass in partnership con una tech company italiana che sta meritatamente crescendo. Vediamo in questo accordo, non solo la possibilità di offrire ai nostri clienti un’esperienza digitale veloce, semplice e conveniente per scegliere la migliore offerta assicurativa, ma anche un’operazione di sistema che supporta la crescita di giovani eccellenze industriali italiane”.

Share:

direttore
Ricevi la nostra newsletter

Pubblicato il:

24 settembre 2019

Categorie:

Growth, Italian Startups


Articoli correlati
reply