Vertis lancia il nuovo fondo per startup e scaleup del Lazio
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK
Vertis lancia il nuovo fondo per startup e scaleup del Lazio

“Il team di Vertis ha colto con favore l’opportunità di lanciare un fondo di vc dedicato al Lazio perché ritiene che in tale territorio siano presenti diverse interessanti opportunità d’investimento”, spiega a Startupbusiness Amedeo Giurazza, amministratore delegato di Vertis Sgr nell’annunciare l’avvio del quarto fondo di venture capital denominato Vertis Venture 4 Scaleup Lazio (VV4), Fondo d’investimento chiuso che co-investirà in maniera sincrona e parallela al fondo Vertis Venture 2 Scaleup in progetti imprenditoriali laziali legati a tecnologie Industria 4.0 e alla digital transformation: robotica, meccatronica, automazione, big data, intelligenza artificiale e tecnologie digitali.

“La regione Lazio è seconda solo alla Lombardia in tema di numerosità di startup innovative – aggiunge Giurazza – A Roma poi intorno a Pi Campus e Luiss Enlabs, due affermati acceleratori di startup, si sono creati vere e proprie community di innovazione digitale, tanto che sono diventati punto di riferimento di tanti giovani intraprendenti che hanno avviato le loro aziende. Vertis ritiene che in tali luoghi si possano individuare ottime scaleup ove indirizzare gli investimenti del fondo. Anche a Frosinone e Latina sono già state individuate alcune realtà attive nei settori della meccatronica e automazione. Complessivamente, negli ultimi 12 mesi, nel Lazio, Vertis ha incontrato oltre 60 startup e scaleup, è andata in analisi approfondita su 12 iniziative e sta già valutando 3 possibili investimenti. Il fondo Vertis Venture 4 Scaleup Lazio intende realizzare investimenti di taglia compresa tra 1,5 e 4 mln di euro per ogni azienda”.

L’anchor investor del Fondo è Lazio Innova che, attraverso il fondo dei fondi Lazio Venture, investe i fondi strutturali europei 2014/2020 della Regione Lazio con l’obiettivo di sviluppare il mercato degli operatori di venture capital interessati a investire nel capitale di rischio delle scaleup laziali (abbiamo scritto qui delle misure di Lazio Innova )

Vertis è la prima SGR italiana a essere stata selezionata da Lazio Venture a seguito dell’avviso pubblico del luglio 2017 al quale si erano candidati ben 16 operatori.

Vertis è una società di gestione del risparmio specializzata nel made in Italy innovativo. La SGR è l’unico operatore di venture capital presente nel Mezzogiorno, con sedi operative a Napoli e Milano, e con un forte network finanziario, industriale e accademico.

Vertis opera attraverso 6 fondi d’investimento mobiliari chiusi, riservati a investitori qualificati, che assumono partecipazioni in progetti di ricerca, spin-off universitari, startup, scaleup e PMI.

Share:

direttore
Ricevi la nostra newsletter

Pubblicato il:

29 marzo 2019


Articoli correlati
reply