investimenti

Vitesy, nuovo round da 3,2 milioni di euro

La startup cleantech continua la sua crescita e punta sul prodotto Shelfy che aiuta a combattere lo spreco alimentare, al round partecipano Doorway, family office e business angel

Pubblicato il 21 Dic 2023

Il team di Vitesy

Vitesy, startup che si concentra sulla realizzazione di soluzioni green e intelligenti per il benessere delle persone, conclude un nuovo round di investimento da 3,2 milioni di euro con l‘obiettivo di continuare a potenziare l’innovazione tecnologica dei propri prodotti e soprattutto affermare Shelfy, rivoluzionario dispositivo che aiuta a combattere lo spreco alimentare, nei mercati strategici di riferimento per l’azienda: Europa, USA e Canada.

A partecipare a questo ulteriore round è stata Doorway cui si sono aggiunti anche family office e business angel.

“Quello che ci rende anche molto soddisfatti è di essere riusciti a raggiungere la milestone dei 10 milioni di euro raccolti, mantenendo l’80% delle quote in mano ai fondatori e al piano stock option per i dipendenti”, dice a Startupbusiness Paolo Ganis, co-fondatore e CEO di Vitesy, il quale aggiunge un una nota: Anche quest’anno siamo riusciti a raccogliere un importante round. Per farlo è stata fondamentale la fiducia di investitori strategici, essenziali per supportarci in questo momento di scaling aziendale. Siamo davvero soddisfatti del nostro ultimo prodotto Shelfy, sta superando ogni nostra più rosea aspettativa ed è su questo che vogliamo puntare oggi. E non ci fermeremo di certo qui. Vogliamo continuare il percorso intrapreso facendo innovazione e dimostrando che anche in Italia tutto questo è possibile”. 

Antonella Grassigli, CEO e co-fondatrice di Doorway, commenta: “Il settore cleantech è un settore in forte sviluppo, con un’attenzione crescente a temi come la qualità dell’aria e la riduzione dello spreco alimentare, sia da parte dei consumatori, che delle aziende. La missione di Doorway è plasmare il futuro sostenendo l’innovazione di imprese che promuovono pratiche sostenibili, generando un impatto tangibile sulla società, l’economia e l’ambiente. Per questo siamo felici di aver affiancato nella raccolta fondi una startup italiana dal grande potenziale come Vitesy, nata in modo intenzionale per rispondere a una sfida ambientale e con eccellenti prospettive di crescita”.

Shelfy per combattere lo spreco alimentare

Fondata nel 2016 da Paolo Ganis, Alessio D’Andrea e Vincenzo Vitiello, Vitesy ha già raccolto complessivamente 10 milioni di euro che le hanno permesso di posizionarsi e affermarsi nel settore del cleantech. Oggi, con la progettazione dell’innovativo dispositivo Shelfy per combattere lo spreco alimentare, continuerà la sua spinta ed espansione. Solo nel 2023, infatti, ne ha già venduti più di 12mila in 80 Paesi nel mondo, raccogliendo oltre un milione di euro di preordini attraverso una campagna di crowdfunding lanciata sulle piattaforme Indiegogo e Kickstarter.

WHITEPAPER
ESG: tutto quello che c’è da sapere
Environment
Corporate Social Responsability
@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articolo 1 di 4