Balderton Capital punta 400 M € per trovare il tech giant europeo
Balderton Capital punta 400 M € per trovare il tech giant europeo

Ha sedi a Londra, Berlino Parigi. Dall’inizio del 2018, ha investito in 26 nuove aziende, un portafoglio che ha attirato oltre 2 miliardi di dollari di finanziamenti successivi. Crede moltissimo nel potenziale delle startup tecnologiche europee.

Balderton Capital, l’investitore europeo early-stage (serie A) più attivo secondo Dealroom, ha lanciato un nuovo fondo da 400 milioni di dollari per sostenere le startup europee, anche quelle italiane dunque.

Si chiama Balderton VII e si tratta del settimo fondo early-stage della società dalla sua costituzione nel 2000, più ricco di 25 milioni di dollari rispetto al precedente, porta il totale dei fondi a oltre 3 miliardi di dollari.

Il fondo viene lanciato in un contesto molto positivo per l’ecosistema tecnologico europeo. Il numero di round di serie A in Europa è quadruplicato dal 2012, l’ammontare totale dei fondi di capitali di rischio investiti nelle startup europee lo scorso anno hanno raggiunto livelli record, passando da 11,5 miliardi di euro nel 2014 a 24,6 miliardi di euro nel 2018*.

Bernard Liautaud, Managing Partner di Balderton, ha detto in una nota stampa:

“Crediamo che l’Europa abbia il potenziale per costruire la prossima generazione di giganti della tecnologia, e siamo concentrati nell’aiutare dei brillanti fondatori a realizzare questa ambizione. C’è un numero sempre maggiore di investimenti Serie A in Europa e con il nuovo fondo vogliamo consolidare questo ritmo”.

“Grazie alla nostra ventennale esperienza di investimento in Europa, sappiamo che l’investimento serie A è un punto critico nel percorso di una startup, è un momento magico in cui le startup raggiungono il product market-fit, sono pronte a scalare e devono prendere decisioni che influenzeranno radicalmente la loro crescita negli anni a venire. Tutto il nostro team si dedica ad aiutare i nostri fondatori ad affrontare queste decisioni mentre affrontano questo viaggio”.

Il nuovo fondo sarà gestito da un team di investimento di 15 persone che lavoreranno come un unico team in tutta Europa. Balderton, che ha la sede principale a Londra, ha ora uno staff permanente con sede sia a Parigi che a Berlino per aiutare a costruire relazioni ancora più strette con imprenditori, fondi per startup e acceleratori e sostenere sul campo le società in portafoglio.

Focus d’investimento

Balderton Capital investe soprattutto in round serie A, in startup che sviluppino tecnologie all’avanguardia, deep tech, così come in brand forti e con uno sviluppo dimostrabile.

Il portafoglio attuale di Balderton comprende Healx, che utilizza l’IA per accelerare i trattamenti per le malattie rare; la piattaforma e-commerce, The Hut Group, che ha oltre 100 marchi interni di salute, bellezza, fitness e lifestyle; Infarm, una delle piattaforme di agricoltura urbana più avanzate al mondo; Revolut, una banca digitale focalizzata sulla spesa e i trasferimenti globali, e SOPHiA Genetics, che utilizza l’IA per generare intuizioni cliniche e genomiche per gli operatori sanitari.

Dall’inizio del 2018, il team di Balderton ha investito in 26 nuove aziende, un portafoglio che ha attirato oltre 2 miliardi di dollari di finanziamenti successivi, e ora impiega più di 18.000 persone in oltre 50 paesi in tutto il mondo. Dalla sua nascita ha investito in circa 200 aziende. 

 

*Fonte Dealroom

Share:

direttore
Ricevi la nostra newsletter

Pubblicato il:

11 dicembre 2019

Scritto da:

Donatella Cambosu

Categorie:

Vc Voice


Articoli correlati
Video Consigliati
reply