Busforfun, MCE4X4 è evento ottimo per il business networking
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK
Busforfun, MCE4X4 è evento ottimo per business il networking

Vi abbiamo presentato la call di MCE4X4 di cui qui trovate tutti i dettagli, e mentre la deadline si avvicina vi raccontiamo alcune storie di start-up che hanno partecipato alle edizioni precedenti, partiamo con Busforfun.com.

“Lavoriamo per essere divertenti, tecnologici e compatibili con l’ambiente – dice a Startupbusiness Luca Campanile che insieme a Davide Buscato ha fondato l’azienda – viaggiamo in modo sostenibile, sicuro ed economico attraverso l’Europa. La nostra visione è quella di un trasporto condiviso con una ottica verde, per vivere il mondo del divertimento. Busforfun è una combinazione di high tech-startup, piattaforma e-commerce e azienda di trasporti. Stiamo progressivamente realizzando il più grande network europeo di bus con destinazione eventi. Grazie a una potente motore di ricerca, una business intelligence, una prenotazione veloce e sicura, con una estensiva rete di trasporti, offriamo ai viaggiatori l’opportunità di vivere gli eventi alle tariffe migliori possibili. I nostri bus a bassa emissione con i più alti parametri di sicurezza e ambientali, rendono l’offerta sostenibile e conveniente rispetto all’auto. Inoltre con il nostro partner Treedom, piantiamo nuovi alberi a ogni evento in giro per il mondo”.

Busforfun offre ai clienti grandi offerte al budget più basso, attraverso la pianificazione intelligente della rete, la gestione dinamica delle tariffe e a un motore web adattivo. La piattaforma di Busforfun è dove l’innovazione e lo spirito di start-up incontrano l’esperienza e il know-how delle compagnie di autobus tradizionali e delle agenzie di viaggio.

“Davide e io – continua il co-fondatore – abbiamo investito circa un milione di euro in questa start-up (tra versamento soci e finanziamenti), durante il 2018 abbiamo terminato l’integrazione della business intelligence di Microsoft, rilasciando la piattaforma 2.0. Il trend costante di crescita ci ha portato alla prima forma di internazionalizzazione in Slovenia, che ha comportato il test su un mercato di dimensioni limitato. Il team si è allargato fino a 13 collaboratori e sei agenti pluri-mandatari, con cui copriamo il territorio nazionale: abbiamo raggiunto i 2800 punti vendita fisici. Il nostro portfolio clienti si è ulteriormente allargato verso clienti come AS Roma e Olimpia Basket con cui abbiamo stretto relazioni volte a un trasporto condiviso di nuovi utenti, verso gli eventi sportivi. Busforfun chiude il 2018 con il bilancio in attivo”.

Per il 2019 la start-up è impegnata nello sviluppo della rete commerciale (con l’obiettivo di 3500 agenzie) con oltre 240 eventi gestiti, a cui si unisce il passaggio più importante che coincide con l’ingresso nel capitale sociale di investitori istituzionali. Ma secondo i piani anche senza investitori l’obiettivo è raggiungere due milioni di euro di giro d’affari sul mercato italiano e sloveno.

“Per quanto riguarda la nostra partecipazione a MCE4X4 devo dire che dal punto di vista del networking è stato molto più efficace del grosso degli eventi a cui abbiamo partecipato – dice Campanile – e abbiamo avviato contatti con realtà come Arval, partecipando poi alla loro call, con molta soddisfazione; Flixbus che a MCE4X4 abbiamo re-incontrato e con la quale si sono aperte diverse strade di collaborazione e poi altri come per esempio BIP che potrebbe portare a ulteriori sviluppi. Quindi molto bene e il mio suggerimento è di insistere su questa linea e questo modello perché ha dimostrato di essere efficace”.

Share:

direttore
Ricevi la nostra newsletter

Pubblicato il:

13 marzo 2019


Articoli correlati
reply