mar tech

Comehome e FriendZ insieme per comunicare in modo nuovo e divertente

Le due sartup avviano una collaborazione che unisce la creazione di contenuti con l’organizzazione di eventi e feste, Winelivery e Bun Burgers i clienti della prima serata

25 Mag 2022

Una terrazza, un dj set, i drink di Winelivery e gli hamburger di Bun, questi gli ingredienti del debutto dell’accordo tra due startup la cui missione è favorire la socialità, il divertimento e offrire alle aziende nuove forme e modalità di comunicazione. La serata pilota del format che inaugura la collaborazione tra la startup digital marketing FriendZ Enterprise e l’app di organizzazione eventi Comehome si è svolta di recente a Milano e ha mostrato come un approccio capace di unire spontaneità e promozione possa essere vincente.

 Winelivery e Bun Burgers sono stati i primi brand ad assaggiare il nuovo format di branded content, nato dall’unione degli asset delle due startup e lo hanno fatto su una terrazza affacciata sulla Madonnina, gestita da una super host di Comehome, durante l’evento in cui sono stati invitati infatti alcuni creator che in un ambiente informale e autentico hanno potuto creare contenuti coinvolgendo la loro community.

“L’idea è quella di una bella festa che diventa la formula perfetta per il contenuto delle campagne adv dei brand – racconta in una nota Cecilia Nostro, co-fondatrice di FriendZ Enterprise – Sempre più spesso le aziende ci chiedono contenuti autentici e situazioni reali che vadano oltre il semplice unboxing dell’influencer a casa propria. Siamo felici di poter inaugurare questa nuova partnership che sicuramente ci fornirà numerose occasioni originali in cui coinvolgere i nostri creator”.

“Questa è l’estate della rinascita, stiamo viaggiando finalmente a ritmi di 1500 eventi al mese – afferma Michele Cesario, fondatore di Comehome – percepiamo la voglia delle persone di stare insieme e di condividere momenti di leggerezza ed è anche quello che cercano i brand per le loro campagne. Affiancarsi ad un partner che lo faccia di professione può essere sicuramente un’opportunità da cogliere ed è per questo che insieme agli amici di FriendZ abbiamo scelto di avviare questa collaborazione”.

“Siamo molto felici di aver sperimentato per primi questo nuovo format – dichiara Francesco Magro, CEO e co-fondatore di Winelivery – Durante la serata i nostri rider hanno consegnato 90 bottiglie e il nostro sommelier ha avuto l’opportunità di intrattenere i partecipanti alla festa raccontando le caratteristiche principali dei nostri vini. Quello che facciamo ogni giorno con i nostri clienti e siamo felici che Winelivery possa essere un ingrediente di successo per le feste di questa estate 2022”.

“L’idea è nata con Francesco e Michele davanti ad un caffè e ci siamo subito attivati per organizzare il primo evento pilota sfruttando quello che ognuno di noi sa fare meglio: la scelta della location, il coinvolgimento dei content creator e del pubblico e l’arrivo del vino alla giusta temperatura. Questo è proprio il bello di essere imprenditori di tre startup: fare rete, collaborare per dar forma alle idee e renderle concrete rapidamente”, conclude Cecilia Nostro.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 2