Consigli per startup, da Ceo a Ceo
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Da Ceo a Ceo

Consigli per startup da fondatori di esperienza che condividono le lesson learned e le riflessioni sul fare startup, sul lean startup, la leadership, il modello di business, la crescita, l'organizzazione aziendale, la trasformazione digitale.

Analytics per startup: il founder è colui che sa di non sapere

Nei dati c'è molto da scoprire, ma gli analytics per startup bisogna saperli affrontare con un po' di filosofia. Parola di Pierluigi Casolari, per la rubrica Da Ceo a Ceo

Product market fit: la tua startup è un “must have” o un “nice to have”?

Esiste una linea netta, un vero spartiacque tra startup “nice to have” e “must have”. Per essere vincente devi essere una 'must have', ecco perché

Tipologie di startupper: resilienti, resistenti, ottusangoli

Sei il founder e/o Ceo di una startup: ci sono competenze tecniche che si richiedono al tuo ruolo, ma anche soft skill, stili di leadership e attitudini. Vediamo se ti riconosci in una di queste tipologie.

Bootstrapping, ovvero farcela anche senza investitori

Tomaso Greco, co-founder e Ceo di bookabook, racconta come la sua startup, quasi arrivata al capolinea, è riuscita a superare i momenti difficili e andare avanti con le proprie forze, grazie anche a un programma di accelerazione.

Agli imprenditori serve resilienza, non testardaggine

Gerard Albertengo, Fondatore e CEO di Bringme Srl e di Jojob (la principale piattaforma di carpooling aziendale in Italia) racconta come l'esperienza gli ha insegnato a saper cambiare strada, a non ostinarsi in un'ipotesi di business che non sta funzionando.

Sei libri per il viaggio della tua startup

Fare una startup è come partire per un viaggio. Un viaggio con tante tappe e una meta finale. Occorre prepararsi dunque. Nello zaino ci dovranno essere tante cose. Un po’ di pazienza. Tanto impegno. E almeno un libro, la tua guida turistica speciale, per ogni regione...

La forma mentis per superare il fallimento

Jack Welch CEO della General Electric restò famoso per tante cose, ma la principale era che lui assumeva come dirigenti del gruppo industriale solo professionisti che nel loro curriculum avevano avuto qualche battuta d’arresto importante, qualche fallimento. E che po...

3 modi per scoprire se la tua idea di business può avere successo

Avere un’idea di business non è complicato, sviluppare un “minimum viable product” non è impossibile, capire se la tua idea di business ha superato il vaglio del mercato e merita ulteriori investimenti è “quasi divino”. In termini tecnici, questo ultimo ...

Growth Hacking e Lean Startup, quali sono le differenze

Il Metodo Lean e il Growth Hacking condividono lo stesso mindset, ma operano in due fasi di crescita differenti. Ecco le somiglianze e le differenze

Business Game: Startup aerodinamiche e Startup spigolose

Nel business game delle startup al business plan viene preferito il pitch e alla validazione del mercato viene preferita la capacità di public speaking del founder. Siamo d'accordo?