Digitale vs coronavirus, Satispay dalla parte dei commercianti
Digitale vs coronavirus, Satispay dalla parte dei commercianti

Una nuova funzionalità dell’app di mobile payment permette ai negozianti aderenti al network di segnalare ai clienti la “Consegna a domicilio” o il “Prenota e ritira”.

La cultura della startup si vede in queste cose: nella capacità di cogliere al volo lo spazio di un’emergenza per cambiare direzione, capire velocemente come rendersi utili o semplicemente per accelerare i tempi di realizzazione di progetti già in cantiere. Quest’ultima cosa è ciò che ha fatto Satispay, PMI innovativa e fintech del mobile payment tra le più note (community di oltre 1milione di utenti), finanziate (42 milioni fino a oggi) e di successo in Italia (100mila attività commerciali aderenti).

“Avevamo nella nostra roadmap di sviluppo un focus su prenotazioni e delivery che immaginavamo in un arco temporale di circa tre anni. – dice Alberto Dalmasso, CEO e co-founder di Satispay – È chiaro che l’accelerazione nel cambiamento di alcuni modelli imposta dalla pandemia ha toccato molte sfere, incluso il commercio. Da sempre crediamo e agiamo nella convinzione che la capacità di adattamento sia vitale per qualsiasi business e questo ci ha permesso di pensare e sviluppare rapidamente un nuovo servizio”.

Si chiama “CONSEGNA E RITIRO” il nuovo servizio messo in piedi a tempo record da Satispay a supporto del commercio che in questo momento di emergenza sta vivendo una drammatica crisi. Tramite questa nuova funzionalità i negozianti aderenti al proprio network potranno dare visibilità alla propria attività che sarà visualizzata direttamente nella lista dei negozi dell’app Satispay e comunicare ai loro clienti la nuova modalità di acquisto che prevede due differenti opzioni “Consegna a domicilio” e “Prenota e ritira”.

Call4ideas CARDIF
Il Next Normal di Open-F@b?Call4Ideas. Proponi il tuo progetto innovativo!
Digital Transformation
Open Innovation

“Voglio però aggiungere che in questi giorni in cui abbiamo lavorato a ‘Consegna e Ritira’, non solo ci ha confortato ma ci ha reso orgogliosi vedere come migliaia di negozianti ogni giorno si ingegnassero per comunicare ai propri clienti come si stavano organizzando per il delivery, segnalando e raccomandando il pagamento con Satispay. – continua Dalmasso – Portare nelle loro mani, e in quelle di tutti i nuovi negozi che verranno, uno strumento in grado di semplificare questo sforzo titanico che stanno facendo è per noi una grande soddisfazione. Tutto il nostro team ha lavorato alla messa punto del servizio col cuore”.

Come funziona il nuovo servizio

“Consegna e Ritiro”è disponibile gratuitamente per gli esercenti per i mesi di aprile e maggio e fa parte di un più ampio servizio Satispay pensato per permettere ai negozianti di dare visibilità alla propria attività attraverso servizi smart.La nuova funzionalità è già disponibile nell’ultimo aggiornamento dell’app Satispay Business per gli esercenti che vorranno dare visibilità alla propria attività direttamente tramite Satispay. L’obiettivo è quello di creare fin da subito una rete di negozi aderenti al servizio su tutto territorio nazionale, per riuscire a rendere disponibile questa funzionalità agli utenti nel minor tempo possibile. In questo modo, ai clienti basterà aprire l’app per vedere quali negozi vicino alla loro abitazione forniscono il servizio di consegna e ritiro.

Il nuovo servizio “Consegna e Ritiro”permette agli esercenti di ricevere gli ordini telefonicamente, richiedere e accettare i pagamenti tramite app, semplificando così le operazioni di ritiro e di consegna. Il servizio ha infatti due differenti opzioni: “Consegna a domicilio”e“Prenota e ritira”.Tramite questa nuova funzionalità i negozianti potranno dare visibilità alla propria attività, che sarà visualizzata direttamente nella lista dei negozi dell’app Satispay e contrassegnata con la categoria “Consegna a domicilio”e/o “Prenota e ritira”per comunicare alla community di oltre un milione di utenti, la nuova modalità di acquisto.
Agli utenti basterà selezionare una delle due categorie, scegliere il negozio, telefonare al numero che trovano nella scheda dell’attività e procedere all’ordine. Una volta concluso, il negoziante potrà inviare al cliente, direttamente dalla sua applicazione Satispay Business, la richiesta di pagamento con l’importo e la specifica dei beni acquistati. Alla ricezione della conferma di pagamento da parte del cliente, il negoziante potrà preparare l’ordine, consegnarlo in sicurezza o attenderne il ritiro presso il proprio negozio senza alcun contatto per il pagamento.
Sin dall’inizio dell’emergenza Satispay si è attivata mettendo a disposizione le proprie capability. Nelle settimane scorse, per esempio, ha indirizzato la propria piattaforma fintech alla raccolta di donazione a favore della Protezione Civile, iniziativa che ha permesso di raccogliere oltre 500mila euro.
Foto di copertina by Kyle Johnson on Unsplash

Share:

direttore
Ricevi la nostra newsletter

Pubblicato il:

01 Aprile 2020

Categorie:

#Coronavirus, Scaleup


Articoli correlati
reply