Sport tech district di Trentino Sviluppo, osservatorio di innovazione
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK
Sport tech district di Trentino Sviluppo, osservatorio di innovazione

Sempre più innovazione nel mondo dello sport arriva dalle startup in ogni disciplina e attività. Come mostrato recentemente dallo Sport Tech District di Trentino Sviluppo

Lo Sport Tech District è stato definito “spazio concettuale” dalla Gazzetta dello Sport. Uno spazio dove sono state esposte e promosse startup, progetti innovativi e idee istituzionali/territoriali. Un luogo ideato da Trentino Sviluppo (Agenzia di sviluppo territoriale della Provincia Autonoma di Trento), un’area e un’arena all’interno de Il Festival dello Sport dedicato alla tecnologia applicata allo sport e al rapporto tra sport, innovazione e impresa.

Tra le startup sport-tech presenti nell’area dedicata dello Sport Tech District anche Idego, il video di apertura, società che ha sviluppato un sistema che integra gli strumenti di intervento a disposizione dello psicologo alla luce delle più recenti innovazioni in ambito tecnologico e scientifico. Sostiene il benessere psicologico (ad esempio la gestione dell’ansia) e migliora la qualità della vita delle persone con il supporto di strumenti di Intelligenza Artificiale e Virtual Reality. Un sistema che può avere applicazione in ambito sportivo per la gestione dello stress da prestazione sportive o per il recupero dopo infortuni.

Qui di seguito VitruvianVR, startup che ha messo a punto un simulatore immersivo che ti permette di muoverti nella realtà virtuale e praticare attività fisica su sei gradi di movimento. Il sistema ha immediata applicazione nell’industria del gaming, ma grazie anche in ambito sportivo.

Nell’ambito del Festival dello Sport e dello Sport Tech District, i leader dello sport hanno discusso di innovazione e tecnologia, in particolare, Sport Tech e Sport Startup sono stati al centro di un incontro pubblico dedicato alla rete europea di acceleratori con i principali attori istituzionali e aziendali come GSIC/Global Sport Innovation Centre – powered by Microsoft, Tenkan-Ten by ASICS, SportsTechX, Scuola dello Sport, Trentino Sviluppo, ThinkSport e CONI.

Lo sport è stato identificato come un enorme campo di gioco con un mercato di circa 1.500 startup e più di 360 milioni di euro investiti nel 2018. E’ emerso un consenso generale in termini di valutazione delle opportunità future, in particolare in termini di “Attività & Performance” (cioè dispositivi indossabili e attrezzature; monitoraggio delle prestazioni e preparazione; preparazione) e – relativamente meno, ma comunque cospicuo – in termini di “Fan & Content” e “Management & Organisation”. Questa è la descrizione data da Benjamin Penkert di SportsTechX, che ha anche lanciato l’importantissimo progetto di un database e market intelligence dedicato appunto a questo settore.

Paolo Pretti di Trentino Sviluppo ha illustrato la vocazione territoriale del Trentino: da un lato, l’elevata concentrazione di startup in Italia e, dall’altro, la forte tradizione sportiva, ha portato al lancio di Spin Accelerator Italy, un acceleratore focalizzato verticalmente sulle startup sportive.

Un caso di studio molto interessante è stato illustrato da GSIC/Global Sport Innovation Centre powered by Microsoft e Iris Cordoba. Investimento strategico e di ecosistema di Microsoft, la piattaforma madrilena ha stretto una partnership con MediaPro, La Liga, Atos e altri per colmare il divario tra grandi aziende e startup.

Daniel Dümig del programma di accelerazione Tenkan-Ten di ASICS (“Anima Sana in Corpore Sano”) ha collegato la dimensione del benessere con le startup come Tenkan-Ten, e si descrive come “il catalizzatore di crescita dello sport e del benessere di ASICS”.

Rossana Ciuffetti della Scuola dello Sport ha descritto lo speciale focus sull’innovazione della Scuola e la collaborazione con l’Eco-Sistema Trentino di Sport e Innovazione, che si arricchirà il 22 novembre con un workshop su “Sport & Innovazione” a Roma.

Il modello di innovazione per l’Ecosistema Sport in Italia è stato discusso come caso particolare, soprattutto perché il “Distretto Tecnico Sportivo” è stato inaugurato da Alessandra Sensini (Vicepresidente del CONI – Comitato Olimpico Italiano).

L’Università di Trento ha presentato il progetto della spedizione in Alaska. Luigi de Siervo (CEO, Lega Serie A) e Roberto Scrivo (Sky) hanno inviato un allarmante monito contro la pirateria digitale. La Formula E era rappresentata da Felipe Massa e dai principali custodi dell’ecosistema.
I campioni della FISI (Federazione Internazionale Sport Invernali), da Sofia Goggia a Christof Innerhofer, hanno partecipato attivamente alla presentazione di AUDI, main sponsor del Festival dello Sport e della FISI.
Riflessioni futuristiche sull’uso di nuovi materiali, riflessioni filosofiche sui robot (e sullo sport) e un dialogo con un astronauta hanno animato le giornate dello Sport Tech District, culminate nel road show della Vespa.

Qui di seguito i link ai progetti innovativi e agli stakeholder istituzionali/territoriali presenti al Festival dello Sport di Trento insieme a Trentino Sviluppo e ai principali stakeholder italiani.

Startup & e progetti innovativi

Alpimetric

Ambin

Dolomeet

GBoard

Golee.

Grottaglie 2020

Hybrid Reality

Idego

Moove

OhMyGo

Power Stones

Snowfoot

Sport Ball Machines

Sport Suite

Tennis Commander

Vesteex

Vital Signals Touch

Vitruvian VR.

Whitelandski

Istituzioni e progetti territoriali

Cerism.

Fondazione Luigi Negrelli

P4i – Digital 360

Scuola dello sport – Sport e Salute

Trentino Salute 4.0

Trentino Sviluppo

Unisport-Italia

 

Questo è il quarto articolo di Trentino Sviluppo – Area Marketing Strategico (progetto Cluster Sport) per esplorare come il mondo dell’industria sportiva si sta evolvendo e innovando attraverso la tecnologia e nuovi modelli di business.

Share:

direttore
Ricevi la nostra newsletter

Pubblicato il:

27 ottobre 2019

Categorie:

Must Read

Tag:

sport tech


Articoli correlati
Video Consigliati
reply