investimenti

Il co-fondatore dello startup studio Science entra in Mamazen

Tom Dare, che con il suo startup studio californiano ha 80 aziende in portafoglio e vanta 10 exit entra nel capitale del venture builder italiano

Pubblicato il 03 Apr 2023

Tom Dare, co-fondatore di Science

Già collabora in veste di advisor della holding IH1, Tom Dare, co-fondatore e managing director di Science, entra nel capitale sociale dello Startup Studio Mamazen con l’obiettivo di rafforzare ulteriormente il suo contributo nelle fasi di creazione, lancio e crescita delle startup create dallo Studio.

Mamazen non ha reso ufficialmente nota la cifra con la quale Dare è entrato perché al momento vi è l’aumento di capitale aperto verso la holding IH1. Ciò che si sa è che Dare ha acquisito circa l’1% delle quote di Mamazen il quale al momento ha una valorizzazione di 7,25 milioni di euro.

“L’ingresso nel nostro capitale sociale di una figura del suo spessore all’interno dell’ecosistema mondiale degli Startup Studio non solo ci rende orgogliosi, ma rafforza ulteriormente la nostra expertise – commenta in una nota Farhad Alessandro Mohammadi, Ceo e co-fondatore di Mamazen . Dare ha alle spalle infatti numerose quotazioni di aziende al Nasdaq oltre ad aver fondato Science, il suo Startup Studio, che in più di 11 anni ha creato e lanciato startup molto importanti”.

80 aziende, 10 exit, tre fondi di investimento

Tom Dare porta così la sua esperienza ventennale nella gestione di nuove società, dal loro avvio fino alle exit. Classe 1956, nel 2011 co-fonda Science e ne diventa managing director,  si tratta di uno Startup Studio statunitense con sede a Santa Monica in California, identificato e riconosciuto oggi come uno tra i migliori al mondo con circa 80 società nel suo portafoglio e più di 10 exit. Nei suoi anni di attività ha raccolto oltre 200 milioni di dollari e oltre 1,3 miliardi di dollari con le exit raggiunte, soprattutto grazie alla creazione di tre fondi di investimento dal 2011 al 2020, rispettivamente da 40, 75 e 50 milioni di dollari.

DIGITAL360 AWARDS
Candida il tuo progetto e diventa promotore della trasformazione digitale!
Open Innovation
Startup

Sono quindi numerose le aziende che Dare ha seguito nel loro percorso aziendale, a cominciare da Dollar Shave Club, venduto, dopo soli 3 anni, a Unilever per 1 miliardo di dollari, per proseguire con Hellosociety, ceduto al New York Times, e Famebit, oggi di proprietà di Google.

Tom Dare ha frequentato la Wayne State University di Detroit in Michigan, oltre ad aver conseguito un MBA presso la Pepperdine University di Malibu, in California. Prima di fondare Science ha lavorato in Spark Networks, ha co-fondato e quotato MOVE al Nasdaq e ha ricoperto il ruolo di Vice Presidente di Business Intelligence per Myspace.

“L’efficacia degli Startup Studio è sempre più riconosciuta nel panorama mondiale delle startup e il loro modello si sta espandendo molto velocemente nel mondo – dichiara Tom Dare – .Per questo motivo oggi sono molto orgoglioso di poter entrare a far parte di una realtà solida come Mamazen e di supportare con la mia esperienza il primo Startup Studio italiano”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articolo 1 di 2