Le migliori startup made in italy: chi sono, cosa fanno
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Italian Startups

Le startup sono state definite come 'organizzazioni temporanee alla ricerca di un modello di business scalabile e replicabile' (cit. Steve Blank). Sono dunque iniziative imprenditoriali molto innovative, spesso basate su tecnologie, caratterizzate dall'avere un alto grado di scalabilità, ovvero il potenziale per diventare imprese di grandi dimensioni. Nel mondo questo tipo di organizzazioni trainano l'innovazione. Il panorama delle start-up italiane è ancora piccolo rispetto ad altri contesti geografici, ma cresce nei numeri e nella qualità. In questa sezione troverai recensite le migliori start up italiane, le notizie che le riguardano, le campagne di crowdfunding, gli investimenti che raccolgono, nei settori: fintech, foodtech, insurtech, ecommerce, digitale, e-sport, gaming, travel, fashion tech, agritech, insurtech, hardware, intelligenza artificiale, deep tech, biotech, medtech.

Vuoi segnalarci una start up? Scrivi a redazione@startupbusiness.it

Nasce Doorway, la piattaforma crowdfunding per business angel

Doorway è la piattaforma di equity crowdfunding pensata per i business angel e fondata a Bologna dall'investitrice in capitale di rischio Antonella Grassigli

Sicurezza alimentare, 2,3mln € per i raggi X disruptive di Xnext

La pmi innovativa ha ottenuto dal programma Horizon 2020 un grant per lo sviluppo e la commercializzazione della sua tecnologia XSpectra

Exit, i finlandesi di Ravenio comprano CenterVue per 67 mln €

Era il febbraio del 2017 quando M31 vendette la sua partecipazione in CenterVue al gruppo Zignago Holding Spa che fa capo alla famiglia Marzotto (ne scrivemmo qui). Ora CenterVue passa di mano e viene acquisita dal gruppo industriale finlandese Ravenio che vede in qu...

Ofree, tutto è iniziato con lo Startup Weekend di Milano

“Nel maggio del 2018 abbiamo partecipato a Milano Startup Weekend e da quel giorno la nostra vita è cambiata”, così senza tanto girarci attorno Nicolò Santin, Ceo e co-fondatore di Ofree racconta a Startupbusiness come quell’occasione si è dimostrata chiave pe...

Socialbeat, il tool ‘news-tech’ per giornalisti, aziende e candidati politici

Socialbeat è operativa da maggio del 2017. È stata fondata da Antonio Santoro, Mirko Vairo e Marco Sangalli, si è fino a oggi autofinanziata e ha sviluppato una soluzione per gestire al meglio i contenuti, per migliorare le informazioni, per automatizzare alcuni proc...

Sondaggi 2.0, Seed Money entra nel capitale di GimmeLike

GimmeLike è riuscita a creare un panel di circa cinquemila persone tra Centennial e Millennial che risponde ogni giorno ai sondaggi

Dove.it, startup immobiliare, raccoglie 2 milioni €

Il proptech comincia a decollare in Italia: un'altra startup, Dove.it, che si definisce la prima agenzia immobiliare online-only, dopo due soli mesi dal lancio realizza un aumento di capitale da 2 milioni di euro da parte di business angel e investitori privati. Dove...

Innovazione e design, Mukako premiata ai Red Dot Awards

“Questo premio ci rende incredibilmente orgogliosi ed è una importante e autorevole conferma della capacità di MUtable di sapere fondere funzionalità ed estetica, un requisito fondamentale nel design. Questo nuovo successo di MUtable ci stimola ad essere ancora pi...

Smart building, per la scaleup Enerbrain 500mila euro in arrivo

Si è aggiudicata il primo premio (che si dovrebbe tramutare in un investimento da 500mila euro) nella competizione per startup B-Heroes.

Startup food and beverage, apre a Milano Plug and Play

Plug and Play apre a Milano il suo hub dedicato al food-tech con la collaborazione di Esselunga, Lavazza e Tetrapack