Le migliori startup made in italy: chi sono, cosa fanno
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Italian Startups

Le startup sono state definite come 'organizzazioni temporanee alla ricerca di un modello di business scalabile e replicabile' (cit. Steve Blank). Sono dunque iniziative imprenditoriali molto innovative, spesso basate su tecnologie, caratterizzate dall'avere un alto grado di scalabilità, ovvero il potenziale per diventare imprese di grandi dimensioni. Nel mondo questo tipo di organizzazioni trainano l'innovazione. Il panorama delle start-up italiane è ancora piccolo rispetto ad altri contesti geografici, ma cresce nei numeri e nella qualità. In questa sezione troverai recensite le migliori start up italiane, le notizie che le riguardano, le campagne di crowdfunding, gli investimenti che raccolgono, nei settori: fintech, foodtech, insurtech, ecommerce, digitale, e-sport, gaming, travel, fashion tech, agritech, insurtech, hardware, intelligenza artificiale, deep tech, biotech, medtech.

Vuoi segnalarci una start up? Scrivi a redazione@startupbusiness.it

Emerge, il marketplace B2B per l'export del cibo italiano

Una startup foodtech pensa a mettere in contatto attraverso un marketplace i produttoridi cibo italiano con i buyer internazionali, favorendo l'export.

Milano Design Week e la nuova generazione di imprese del design-tech

A Milano sale la febbre per la Design Week che è in corso questa settimana e anche le startup, o meglio le scaleup sono parte del grande evento che coinvolge tutta la città e attira oltre 400mila persone da tutto il mondo. Tra i protagonisti c’è Artemest (di cui...

Il Nuovo Principe, l'imprenditorialità vista da Marco Trombetti

Marco Trombetti ha scritto un libro ma non è uno scrittore. Marco è un imprenditore ed è un investitore in aziende innovative, e il suo libro si intitola Il Nuovo Principe liberamente ispirato al Il Principe di Machiavelli che nel 1513 disegnò il profilo del leader ...

Editing genetico, la startup trentina Alia raccoglie 1,3 milioni

Investono BiovelocITA e Trentino Invest nella startup di editing genetico Alia Therapeutics nata all’interno dell’Università di Trento (CIBIO, il Dipartimento di Biologia Cellulare, Computazionale e Integrata).

Blockchain per proteggere beni archeologici, il progetto di Aerariumchain

Grazie all’unione di blockchain, 3D e AI, è possibile proteggere e valorizzare beni archeologici e culturali, rendendoli maggiormente fruibili

Internet of things per l'arte, così si può amplificarne la fruizione

L'uso intelligente di internet of things può rivoluzionare la fruizione dell'arte e permetterne l'accessibilità anche a persone con disabilità come i non vedenti.

Love or Friends, la app per fare amicizia sensibile ai temi sociali

Love or Friends è la app che aiuta a fare amicizia e a scoprire se oltre all’amicizia ci può essere di più. L’ha creata Andrea Buragina che la propone anche come veicolo per sostenere campagne di rilevanza sociale. L’azienda che ha creato Love or Friends, in br...

Cos'è il food-tech e quali startup italiane sono sul pezzo

From the farm to the fork: ecco la lista di 17 startup italiane operative nel food-tech, un settore in cui l'Italia può ambire alla leadership dell'innovazione

Cubbit, ecco la rivoluzione del cloud

“Nasciamo a Bologna nel 2016, anno in cui vinciamo il Premio Nazionale Innovazione, siamo la prima startup italiana che è stata selezionata dal programma di cybersecurity di Techstars e Barclays, che ora sono nostri investitori così come anche il fondo Barcamper Ven...

CityOpenSource, mappare la città con AI e Crowdsourcing

Intelligenza artificiale e crowdsourcing sono i pilastri di CityOpenSource progetto vincitore della call Idee Vincenti di Lottomatica, ora accelerato da Polihub