Medtech, il fondo italiano Panakes investe in Alesi Surgical (UK)

Dopo Echolight, VeraSure, Seventeen, il fondo Panakes mette in portfolio Alesi Surgical, innovativa realtà medtech che ha sede a Cardiff (UK)

08 Giu 2017

Panakes Partners, fondo italiano nato nel 2015 per focalizzarsi su investimenti in startup e pmi innoavtive in ambito medtech in Europa e Israele (in particolare quelle attive nello sviluppo di dispositivi medici terapeutici, di dispositivi diagnostici e le società di sviluppo di tecnologie di healthcare) annuncia un nuovo investimento in una società UK, Alesi Surgical, nell’ambito di un co-investimento da 6 milioni di euro che vede coinvolti anche come nuovo investitore Earlybird e i precedenti azionisti IP Group plc e Finance Wales Limited.

Alesi Surgical ha sviluppato Ultravision, un dispositivo chirurgico non invasivo altamente innovativo destinato a diventare uno strumento irrinunciabile in sala operatoria.

I fondi raccolti saranno utilizzati per guidare l’espansione commerciale di Alesi Surgical e Ultravision negli Stati Uniti e in altri mercati chiave in tutto il mondo e per intraprendere ulteriori ricerche e sviluppi attorno alla nuova tecnologia Ultravision.

Alessio Beverina, partner di Panakes, ha dichiarato: “Siamo lieti di sostenere lo sviluppo di Alesi. La sua tecnologia brevettata è una soluzione intelligente e semplice per un importante problema di chirurghi laparoscopici e infermieri in sala operatoria, sia in operazioni standard che robotiche. L’intera pipeline di ricerca e sviluppo di Alesi promette di essere un game changer nel settore “.

Nel video qui di seguito il funzionamento del dispositivo Ultravision.

Gli investimenti di Panakes Partners

Fino a oggi Panakes ha realizzato complessivamente altri 3 investimenti, oltre a quello in Alesi Surgicale,  due in Italia e 1 in UK, che hanno già permesso al fondo di ottenere un posizionamento di tutto riguardo tra i venture capital europei delle tecnologie medicali.

WHITEPAPER
Crowdfunding: cos'è, come funziona e le migliori piattaforme

Echolight – Nata a Lecce, ha sviluppato una tecnologia innovativa per la diagnosi precoce dell’osteoporosi

VivaSure – Società irlandese, ha sviluppato una piattaforma tecnologica per l’otturazione vascolare percutanea

Seventeen – Dispositivi e metodologie mediche per il trattamento del tumore

Qui una video intervista a Diana Saraceni, co-founder e managing partner di Panakès, che spiega il focus d’investimento del fondo.

Articolo 1 di 2