Nunzio Martinello, cosa significa partecipare all'acceleratore Y Combinator
Nunzio Martinello, ecco cosa significa partecipare all’acceleratore Y Combinator

Nunzio Martinello, fondatore e Ceo di Akiflow, startup che ha sviluppato un software che rende più facile organizzare le proprie attività, racconta cosa significa partecipare al programma di accelerazione di Y Combinator, uno degli acceleratori più prestigiosi della Silicon Valley (ne avevamo scritto qui).

Il programma che Martinello e il suo team hanno vissuto e seguito interamente online per l’impossibilità di trasferirsi nella Silicon Valley come normalmente avverrebbe a causa dell’emergenza sanitaria globale, si è rivelato molto intenso e capace di trasmettere un nuovo mindset ai fondatori della startup che ora, proprio a seguito del programma, è stata incorporata negli Usa e in particolare nello Stato del Delaware che è quello con le migliori condizioni sia burocratiche sia fiscali per chi apre una nuova azienda.

Fondamentale è il focus sulla crescita dell’azienda e quindi sulla crescita delle metriche, dice, dal primo giorno abbiamo ricevuto l’input di portare ogni settimana tassi di crescita importanti e questo stimolo ci ha permesso di affinare la nostra concentrazione e poi abbiamo imparato a muoverci veloce come fanno in Silicon Valley dove tutto è più diretto, rapido e orientato al risultato. Abbiamo quindi molto lavorato sul prodotto e soprattutto sulla nostra abilità di parlare e interagire con i nostri utenti, questo si è rivelato fondamentale perchè è la strada principe per realizzare qualcosa che possa effettivamente diventare di successo, è importante non solo che la nostra applicazione venga scaricata ma che venga utilizzata ed è perciò che il dialogo con gli utenti deve essere costante.

Velocità ed efficacia che Martinello ha potuto verificare soprattutto al termine del programma in occasione del demo day che è stato fatto di fronte a una platea, sempre in digitale, di oltre 1800 investitori e alcuni dei quali hanno già deciso di investire in Akiflow utilizzando strumenti molto agili che consentono alla startup di ricevere il denaro in pochissimi giorni.

Il Ceo di Akiflow consiglia a tutti gli imprenditori che stanno lanciando startup di candidarsi per partecipare al programma di Y Combinator, è certamente una occasione per farsi conoscere a livello internazionale ed è indubbiamente vantaggioso agli occhi del mercato e degli investitori poter dire di essere stati selezionati da questo programma riconosciuto in tutto il mondo come uno dei più importanti ed efficaci.

Share:

direttore
Ricevi la nostra newsletter

Pubblicato il:

28 Ottobre 2020

Categorie:

Italian Startups, Video


Articoli correlati
Video Consigliati
reply