ScaleIT, gli investimenti in scaleup crescono di oltre il 50%
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK
ScaleIT, gli investimenti in scaleup crescono di oltre il 50%

ScaleIT si prepara alla quinta edizione che si svolgerà a Milano il 24 ottobre 2019 e tramite il suo osservatorio rileva una crescita di oltre il 50% degli investimenti in scaleup

Losservatorio ScaleIT sull’andamento degli investimenti in scaleup italiane afferma che nel periodo relativo ai primi nove mesi del 2019 si sono registrate operazioni per un valore totale di oltre 608 milioni di euro di cui oltre 324 milioni di euro provenienti da investitori internazionali. Dati che, confrontati con quelli dei primi nove mesi del 2018 che erano, rispettivamente, poco più di 398 milioni di euro e poco più di 229 milioni di euro, mettono in luce una crescita pari al 52%. Un bel balzo quindi al quale ScaleIT con la sua piattaforma-evento pensata per fare incontrare le scaleup italiane e del sud-est Europa con gli investitori internazionali ha dato nel corso degli ultimi 5 anni un significativo contributo.

La quinta edizione di ScaleIT si svolgerà a Milano il 24 ottobre 2019 e vedrà sfilare di fronte  a una platea di 30 fondi di investimento internazionali e tutti i fondi di investimento principali italiani, 14 scaleup opportunamente selezionate dall’advisory board di ScaleIT.

Le società scaleup di ScaleIT 2019

Le 14 aziende sono: AppQuality piattaforma “crowd-based” per il test della user experience di app, website, chatbot e qualsiasi asset digitale; Artemest marketplace online di prodotti di design contemporaneo di lusso; Cesarine network che avvicina amanti del cibo italiano con amanti della cucina; CoverHolder piattaforma web per gli intermediari assicurativi che distribuisce e sottoscrive polizze assicurative digitalmente; HomePal agenzia immobiliare online; InVRsion sviluppa software e soluzioni per gestire use case retail attraverso la realtà virtuale; Inxpect sviluppa tecnologie smart radar per la sicurezza industriale e la robotica; Manet sfrutta una tecnologia software proprietaria per fornire soluzioni disruptive nel settore del turismo & ospitalità, con focus sull’engagement dei clienti; Mediately piattaforma mobile che supporta i medici nell’adozione di decisioni cliniche migliori; Sailogy marketplace online per il noleggio di imbarcazioni; Soul-K la scaleup food-tech B2B che produce ingredienti semilavorati freschi, supportati da strumenti digital, che permettono di aumentare la qualità e scalare in maniera immediata il proprio business Horeca e Gdo; Travel Appeals scaleup B2B che utilizza data science e AI per aiutare hotel, ristoranti, destinazioni e negozi fisici a ridefinire le proprie strategie di business; Vivense produce e vende arredamento e oggettistica per la casa con una strategia di vendita omnicanale; Wonderflow trasforma i feedback dei consumatori in raccomandazioni per il business.

Gli investitori internazionali che parteciperanno a ScaleIT

Tra i 30 investitori internazionali presenti spiccano nomi come quelli di: Accel, Acton, Ardian, Atomico, BlackFin, Brega, Digital+, Eight Roads, ETF Partners, HV Ventures, Hummingbird VenturesIdinvest, Iris Capital, Project A, molti dei quali hanno già aderito alle edizioni passate.

Come nelle quattro edizioni precedenti di ScaleIT anche quest’anno l’obiettivo per le scaleup è aggiudicarsi finanziamenti di serie A, B e C da un minimo di 3 fino a un massimo di 30 milioni di euro dimostrando di essere realtà altamente innovative, con requisiti di performance verificati, modelli di business validi, team solidi e potenzialità di crescita interessanti.

Lorenzo Franchini, fondatore di ScaleIT, ha commentato in una nota: «I numeri di questa quinta edizione confermano il perdurare dell’interesse internazionale verso l’ecosistema Italia delle scaleup che dimostra di avere prospettive di sviluppo e successo reali. Secondo i dati dell’Osservatorio di ScaleIT continua il trend positivo di crescita per il Venture Capital in Italia”.

ScaleIT è anche occasione per incontrare i partner del progetto che sono: Euronext, il principale mercato borsistico pan-Europeo nell’eurozona che si conferma main partner di anche per questa edizione; SilverpeakAWSSalesforceOrrickBadenoch+ClarkLudovici Piccone & Partners mentre, tra i nuovi supporter, vi sono attori importanti come Poste ItalianeSisalPay ed Enel.

Share:

direttore
Ricevi la nostra newsletter

Pubblicato il:

15 ottobre 2019

Categorie:

Eventi, Scaleup

Tag:

eventi


Articoli correlati
Video Consigliati
reply