Acceleratori

Startup Wise Guys raccoglie 25 milioni di euro

Si è rivelato uno degli acceleratori più attivi in Europa e Africa, con oltre 350 investimenti in startup early-stage in diversi settori. Ora, per il suo undicesimo anniversario, Startup Wise Guys chiude la prima tranche di un fundraising da 45 milioni e parte con rebranding

Pubblicato il 20 Feb 2023

350 investimenti in startup early-stage B2B SaaS, fintech, cybersecurity, XR e sostenibilità in oltre 60 paesi; programmi di accelerazione verticali a Tallinn, Milano, Bilbao e Malaga, con una forte presenza in paesi come Danimarca, Romania, Turchia e antenne nei paesi nordici, Spagna, Polonia, Ucraina, Africa e nei Balcani. L’acceleratore estone SWG mira a diventare il programma di accelerazione e l’investitore di riferimento per qualsiasi startup B2B che desideri scalare a livello globale e per far questo servono capitali.

Ma, la prima tranche – 25 milioni – di un fundraising che punta a 45 milioni di euro, è arrivata.

Target: 200 startup

I capitali raccolti saranno investiti in fondi verticali in diverse aree geografiche, al fine di sostenere la sua nuova strategia focalizzata sui mercati globali che rimangono sotto serviti dagli investimenti di capitale. Tramite questi fondi, SWG investirà in almeno 200 startup, per lo più provenienti dall’Europa e dall’Africa nel 2023/24.

WHITEPAPER
Industria 4.0, ecco come accedere ai fondi della Nuova Sabatini
PNRR
Protocolli IoT

SWG non si concentrerà solo sugli investimenti in accelerazione e follow-on, ma prevede anche di effettuare investimenti diretti in aziende in fase di crescita. Tra gli investimenti diretti più significativi del passato ci sono l’unicorno della mobilità Bolt, il servizio di abbonamento auto Planet42 e Katana, una soluzione ERP per aziende manifatturiere.

Cristobal Alonso, CEO globale di Startup Wise Guys, ha dichiarato: “Negli ultimi anni, Startup Wise Guys si è evoluta in un’organizzazione veramente internazionale, con una presenza di investimento in paesi che va dall’Ucraina e dalla Spagna al Sud Africa. Stiamo ora utilizzando la nostra esperienza su scala globale per aiutare i fondatori appassionati a crescere a livello mondiale, nonostante le incertezze economiche. Siamo gli investitori iniziali pronti ad aiutare gli imprenditori digitali con idee coraggiose, soprattutto in tempi di crisi. Lo abbiamo dimostrato durante la pandemia e siamo stati attivi anche dopo l’inizio della guerra in Ucraina. Siamo determinati ad aiutare gli imprenditori a trasformare le crisi in nuove opportunità e abbiamo un solido track record nell’aiutare i fondatori orientati alla mission a diventare imprenditori globali”.

Nel 2022, Startup Wise Guys ha eseguito 120 investimenti early stage, ha gestito 12 programmi a tempo pieno e ha introdotto il suo primo programma B2B digitale SaaS esclusivamente per le startup africane. Ha anche lanciato un programma di accelerazione incentrato su XR a Malaga, in Spagna. Il fondo di accelerazione gestisce inoltre programmi in Europa, nelle aree di SaaS, fintech, cybersecurity e sostenibilità. Nel solo mese di gennaio di quest’anno, Startup Wise Guys ha già effettuato 12 investimenti nei diversi Paesi in cui opera.

Gli investimenti in Italia

A livello italiano, a gennaio, Startup Wise Guys ha annunciato il quarto batch del programma SaaS B2B – gestito da Andrea T. Orlando, Managing Partner di Startup Wise Guys Italy – che durerà cinque mesi e consentirà alle 11 startup protagoniste – Beynex, Canveo, Climatica, Evening,  Poleepo, Signing Services, Tela, Texelio, Unify, Unipiazza, VireUp – provenienti da 5 Paesi diversi nel mondo, di accedere a un investimento complessivo di circa 1 mln di euro, a possibili investimenti di follow on fino a 300mila euro per le startup con le metriche più promettenti e a un network di oltre 350 mentors, più di 200 investitori e 600 alumni.

Il portafoglio globale di Startup Wise Guys vanta startup come Ready Player Me, kevin., StepShot e Ondato. Alcuni investitori di fama mondiale si sono uniti agli investimenti del suo portafoglio, tra cui A16Z, Accel, Lead Ventures, Northzone e AV8.

Il rebranding

La storia di Startup Wise Guys è strettamente legata all’esplosione della scena delle startup estoni dopo il lancio di Skype nel 2005. Per sostenere la sua espansione internazionale, il marchio sta effettuando significativi cambiamenti di branding in occasione del suo undicesimo anniversario.

Zane Bojāre, Responsabile del Brand presso Startup Wise Guys, afferma: “Poiché ci siamo estesi ben oltre i confini dell’Estonia, abbiamo pensato che fosse il momento di aggiornare il nostro brand per rappresentare al meglio la nostra presenza internazionale e la nostra visione globale per il futuro. Il nuovo logo  riflette meglio la nostra personalità, che è umana e accogliente, pur mantenendo l’autorevolezza del nostro nome; abbiamo scelto, infatti, un volto funky, accogliente e sorridente. Vogliamo che i fondatori di tutto il mondo si identifichino con la nostra missione di sostenere fondatori appassionati”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articoli correlati

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Link